30 Aprile Festival di Beltane L’Abbondanza Economica

Beltane, Calendimaggio è la grande Festa che segna l’inizio dell’Estate Esoterica, è uno dei Festival più celebrati e conosciuti in ogni tempo e luogo, la sua tradizione non si è mai interrotta, per questo ancora oggi è fra i più generosi, i più ricchi e i più amati. Il suo scopo elettivo è quello di propiziare l’abbondanza e la fortuna economica superiore. La sua natura è duplice: materiale e spirituale; da un lato mira a far crescere una solida posizione finanziaria, dall’altro favorisce il cammino spirituale di chi lo celebra. Beltane è soprattutto la Festa dell’Abbondanza, che mira, come suo scopo elettivo, a creare le basi per una condizione socio-economica superiore, perché, come si è già più volte detto, l’arte non trascura né disprezza mai il lato materiale della vita rispetto a quello spirituale, in quanto il primo è premessa indispensabile all’altro, e viceversa.

I Festival Esoterici richiedono, per la loro esecuzione, solo un minimo di impegno e di tempo. Sono alla portata di tutti e non necessitano precedenti conoscenze esoteriche, in quanto essi stessi costituiscono una Scuola, ovvero un percorso spirituale ed iniziatico.

La grande Tradizione di Beltane-Calendimaggio è l’Abbondanza, la Ricchezza, la Fortuna in campo Economico. I modi attraverso cui il potere MOLTIPLICATORE di Beltane propizierà la realizzazione di traguardi e delle aspirazioni, saranno sicuramente diversi da caso a caso, ma la meta, lo scopo, resta identico per tutti: elevare la posizione socio-economica di chi esegue, favorire una solida fortuna finanziaria, aiutare nel conseguimento di una maggiore ricchezza, procurando le premesse necessarie e l’inizio è già nel periodo immediatamente seguite al Festival.

Tutto ciò, per quanto importante, non deve far dimenticare anche l’elevato valore spirituale di Beltane, mirante all’armonica fusione dei contrari e alla conquista spirituale del potere e della conoscenza del Grande Albero del Giardino dei Filosofi.

L’AZIONE FONDAMENTALE DI BELTANE:

Propiziare una Fortuna Economica Superiore, una vera Fortuna Finanziaria di cui il periodo successivo al Festival è la base e l’inizio.

Questa azione è quella FONDAMENTALE e dovrà essere la prima delle richieste da farsi durante l’esecuzione del Festival, per ogni persona sarà trovata la via migliore per propiziare la realizzazione di questo scopo, inoltre (consigliato ma non necessario) ciascuno potrà segnalare aspetti particolari della propria        situazione, prendendo spunto, senza limitazione di numero, dalle azioni propiziatorie riportate a esempio qui di seguito, oppure usando parole proprie e personalizzando al massimo le richieste.

* Propiziare guadagni e clienti. * Ridurre gli sprechi. * Aiuti di persone influenti o importanti. * Fortuna al gioco, lotto, scommesse, ecc. * Vittoria su concorrenti e rivali. * Fama, buon nome e successo personale. * Fortuna negli investimenti e speculazioni. * Rinnovamenti, aggiornamenti, nuove idee. * Cambiare, trovare lavoro. * Promozioni, premi, gratifiche. * Crediti e finanziamenti. * Distrugge tutte le negatività. * Massima protezione in campo economico

Il Talismano Supremo di Beltane

UN POTENTE SCUDO PROTETTORE IN RAME PURISSIMO Nel Festival di Calendimaggio (sia nella versione per tutti che in quella speciale per gli Iniziati e G.S.) è compreso un potente e Prestigioso Talismano in Rame PURISSIMO, inciso singolarmente, a punta di       diamante, secondo le regole dell’Arte. Questo Talismano è innanzi tutto uno Scudo Personale contro ogni negatività voluta o non voluta che interessi in modo particolare il settore economico, la fortuna, il patrimonio e aiuterà a conseguire più rapidamente i traguardi desiderati.

Attenzione: il Festival Esoterico di Beltane-Calendimaggio va eseguito il giorno 30 aprile, SOLO in caso di disguidi nella consegna o per motivi di forza maggiore, sarà possibile eseguirlo, con pienezza dei risultati , entro  massimo il mezzanotte del 10 maggio.

21 MARZO EQUINOX – IL FESTIVAL DELL’AMORE

Le azioni del Festival dell’Equinozio

Il Festival dell’Amore

Attenzione il Festival dell’Equinozio di Primavera va celebrato la sera del 21 Marzo, tuttavia, in caso di impossibilità o di Professionisti che debbano svolgere numerosi Rituali per i loro Clienti, potrà ancora essere eseguito, con pienezza dei risultati, entro massimo la mezzanotte del 2 Aprile.

Il Festival dell’Equinozio è uno dei più completi, le sue azioni propiziatorie riguardano un po’ tutti i settori della vita: amore, casa e famiglia, denaro e lavoro. L’esecuzione è cosa molto semplice e alla portata di tutti. Si possono scegliere fino 6 azioni tra le nove sottoelencate.

A) Legami d’Amore

1) Legame con persona nuova preferita.

Il Festival favorisce la trasformazione di una semplice conoscenza o amicizia in un rapporto ufficiale. Lo scopo è quello di propiziare l’inizio di una nuova storia d’amore con una persona prescelta da chi esegue. Questa, in termini più semplici, è la classica fascinazione d’amore per favorire le attenzioni di colui o colei che si desidera. È questa una delle azioni più ambite e desiderate da chi si accosta al mondo esoterico per realizzare un sogno d’amore.

2) Consolidamento di un rapporto esistente, impedire i tradimenti.

Oltre che con persone nuove, il Festival promuove il consolidamento e la protezione di un rapporto già esistente. Ottimo per impedire la fine di una amore, riaccendere desiderio e passione, impedire i tradimenti. Inoltre il festival è adatto anche per ufficializzare un legame esistente, in modo che sia accettato da tutti (parenti, amici, rivali, ex, genitori, ecc.) per porre fine ad un periodo di dubbi, di incertezze, di sotterfugi o di crisi. Potrà inoltre propiziare il raggiungimento di una condizione di fidanzamento ufficiale, di matrimonio, di convivenza riconosciuta, ecc., oppure semplicemente il mantenere viva e appassionata la storia d’amore.

3) Propiziare la fine ad una storia

Il Festival dell’Equinozio ha una azione molto completa, unica, in quanto, nel caso si voglia iniziare una nuova storia d’amore, e si desideri porre fine a quella vecchia o si voglia liberare la persona desiderata da una relazione che ha in corso, il Festival propizia la separazione in base alle richieste fatte.

Quindi può essere usato sia nelle separazioni in genere, sia nelle separazioni atte a liberare se stessi o il partner desiderato da vecchie relazioni in modo da poter iniziare un nuovo amore. Validissimo, come già detto prima, anche per allontanare amanti, rivali, persone sgradite.

4) Azione apotropaica sulla coppia

Libera da tutte le azioni negative eseguite da altre persone rivali o nemiche a danno della coppia. Respinge al mittente tutte le forme-pensiero negative (volgarmente dette fatture, invidie, malocchi, ecc.) generate a danno della coppia.

B) Casa e famiglia

5) Propizia la pace familiare.

Il Festival ha azione positiva sui periodi di crisi della famiglia, facilita l’appianamento di tensioni, incomprensioni, sospetti, asprezze di carattere, atteggiamenti ostili, rancori che coinvolgono la coppia e i familiari in senso lato, ossia compresi i parenti più o meno stretti con cui si conviva o con cui si abbiano frequenti occasioni d’incontro.

6) Protegge la casa e la famiglia.

Il Festival protegge la casa e i familiari dagli attacchi negativi anche di vecchia data. Protegge inoltre da rivali, tradimenti, maldicenze. Propizia l’allontanamento di persone sgradite o pericolose. Questa protezione dura un anno intero a partire dalla data di esecuzione del Festival.

C) Patrimonio, denaro, lavoro.

7) Patrimonio.

Protegge e fa va valere in ogni campo i propri diritti in modo che siano ufficialmente riconosciuti e non contestabili, riguardo diritti di proprietà, usufrutti, eredità, partecipazioni societarie, e quanto altro che, pur spettando di diritto a chi esegue il Festival, rischi di non venire riconosciuto in modo ufficiale e presti il fianco a truffe, sopraffazioni e raggiri.

8) Denaro.

Tutela il riconoscimento ufficiale di un debito da parte del debitore, che può essere un debito di denaro, ma anche un favore prestato, un diritto acquisito e così via.

9) Lavoro.

Protegge il posto di lavoro dai rischi di licenziamento. Questo Festival è molto utile anche per favorire il riconoscimento ufficiale di un lavoro, ossia per chi voglia uscire da una condizione di lavoro nero e desideri un riconoscimento ufficiale e legale del lavoro svolto.

AZIONI AUTOMATICHE.

Si tratta di azioni di purificazione e di liberazione dalle forze negative di qualunque tipo che riguardano chi esegue il Festival. La purificazione periodica operata dai Festival del Calendario Celtico è importantissima per l’evoluzione spirituale e per il cammino sulla strada della conoscenza iniziatica.

1) Esorcismo radicale e purificazione

2) Evoluzione spirituale

3) Apertura 3°Chakra

Note Esoteriche:

<888>Continuiamo il nostro corso teorico-pratico di Scienza Esoterica in cui ci siamo riproposti di andare oltre il simbolismo ermetico della Tradizione, molto difficile da comprendere, cercando invece di spiegare con parole più attuali i veri effetti apportati da ciascun Festival esoterico, ognuno dei quali è una tappa maturativa del nostro percorso di evoluzione spirituale.

Sappiamo che gli antichi davano grande importanza a questa data particolare dell’anno e abbiamo visto, in note precedenti, come imponenti costruzioni del passato, come ad esempio il Tempio Maya di Cuculcan (il Serpente Piumato), situato nello Yucatan settentrionale (Chichen Itza – Messico) o la stessa Sfinge dell’Altopiano di Giza, per citare i più famosi, non erano altro che indicatori astronomici del passaggio del Sole al meridiano celeste, in uno dei due punti cioè, in cui l’eclittica, ovvero il piano della rivoluzione della Terra attorno al Sole e l’equatore celeste, ossia il piano perpendicolare all’asse della Terra, s’incontrano.

Dal punto di vista astrologico, l’equinozio di Primavera rappresenta il Grado Zero dello Zodiaco, è cioè l’iniziodi un nuovo Anno Zodiacale. Ora sapendo che Imbolc (La Candelora) aveva come scopo elettivo quello della purificazione, e in particolare della rimozione del contenuto doloroso dell’inconscio lunare, in modo da poter variare i nostri schemi comportamentali (dell’inconscio solare), ci risulta più facile capire perché il Grado Zero del segno dell’Ariete, ossia l’Equinozio di Primavera, possa essere un nuovo inizio. Ci è infatti concesso ripartire alla ricerca di schemi nuovi, sperimentando nuove strade, in modo da selezionare nuove esperienze positive e renderle nostro patrimonio acquisito. Questo giustifica anche la composizione planetaria dello schema delle esaltazioni dell’Ariete, che vede l’assoluta dominanza di pianeti espansivi, aggressivi, maschili. Ma procediamo con ordine, in modo da esporre questi concetti, che furono il grande segreto degli ermetisti, nel modo più comprensibile per tutti.

La purificazione di Imbolc

Senza ripetere quanto già scritto nelle due precedenti note (che vi invito eventualmente a rileggere), Imbolc ha operato la spoliazione di gran parte della componente dolorosa dell’inconscio lunare, quella cioè legata alle nostre esperienze più negative, e senza cancellare il ricordo delle stesse, che in quella sede è indelebile, ha smussato gli spigoli più acuti, quelli cioè capaci di scatenare eccessivi schemi comportamentali di difesa, di chiusura o più apertamente di attacco verso gli altri, motivo molto spesso della nostra infelicità, del nostro isolamento, e dei nostri insuccessi. La liberazione da questo pesante fardello, abbiamo detto, comporta una vera rinascita spirituale, una profonda purificazione che si ripercuoterà beneficamente in tutti settori della vita e persino sul nostro benessere psicofisico.

Ancora abbiamo visto come la rimozione di questa parte dolorosa dell’inconscio sia indispensabile per risvegliare in noi una certa apertura per il sociale, purificando il nostro interesse verso gli altri, rendendo più facile l’armonizzarci con coloro che ci circondano. La sensibilità aumentata e la rimozione dei freni dolorosi, spinge a desiderare nuove esperienze, rinnova la voglia di vivere, e, dal lato esoterico, consente la libera espressione delle nostre doti di veggenza. Tutto questo, in sintesi, sfocia nella ricerca di un nuovo stile di vita, propizia cambiamenti positivi nel lavoro, nella professione e in amore. Il nuovo modo di pensare e di vedere le cose, come indica lo schema zodiacale, sfocerà presto in una espansione anche dal lato economico. 

Grado Zero dello Zodiaco

Il Sole taglia il punto di contatto tra Eclittica ed Equatore Celeste, inizia un nuovo ciclo zodiacale. Dopo la purificazione, dopo essersi spogliati del fardello inconscio del dolore, si è pronti, anzi si è desiderosi di affrontare nuove esperienze. Nella simbologia esoterica vediamo a questo punto dell’Anno Magico un Albero fiorito, non si tratta già dell’Albero Cosmico, ma del proprio Albero personale, che dopo la pausa di riflessione e di meditazione dell’inverno, purificato da Imbolc ora emette nuovi fiori. Questi nuovi fiori sono le nuove esperienze, le nuove idee, i nuovi cammini che si prospettano e che dovranno rinnovare i nostri schemi comportamentali. E come non tutti i fiori sfociano in un frutto, altrettanto solo le esperienze che avranno avuto seguito, che cioè saranno risultate positive, daranno frutto a Beltane (Calendimaggio) e diverranno schemi consolidati a Lugnasad (Il Raccolto). Questa gamma variopinta di nuove esperienze è ciò che i filosofi chiamavano Cauda pavonis (la coda del pavone) che deve traghettare l’individuo dal bianco, ossia dallo stato purificato di partenza, al rosso (Beltane, Calendimaggio) dove si sarà arricchito di nuove esperienze e di nuovi schemi di comportamento. Per fare questo lo Zodiaco mette a disposizione la triade planetaria domiciliata in Ariete: Marte, Sole, Plutone, cioè l’aggressività e l’audacia, necessaria per ogni nuova esperienza, la generosità solare, la forza interiore e l’espansività del Sole, nonché l’istrionismo e soprattutto la tenacia cieca di Plutone, che non si contenterà della superficie e non vorrà demordere fino al risultato ottenuto. La ricerca di nuove esperienze è un atto di volontà maschile, solare, ed è proprio la forza di volontà che ora comincia ad essere affinata e potenziata, cioè l’attenzione passa dal lato lunare al lato solare dell’individuo.

Il punto di partenza è l’amore

Già abbiamo accennato alla necessità che ha ciascuno di noi, per quanto essere insignificante, di essere una montagna almeno per un’altra persona. All’Equinozio siamo oltre il desiderio di pura materialità che ha contraddistinto Samhain (Halloween) e Yula (I Saturnali), ma siamo ancora alla ricerca di certezze. Il nuovo desiderio di fare esperienza deve poter essere condiviso con un’altra persona, e non è tanto importante che questa persona sia al corrente dei cambiamenti in corso, bensì ciò è importante per chi vive il cambiamento. Si parte dal settore sentimentale, perché è quello che infonde sicurezza e grinta per apportare cambiamenti a tutti gli altri settori. Solo quando ciascuno di noi sa di essere importante per almeno un’altra persona, solo allora può affrontare con successo tutto quanto gli prospetta la sorte.

Il Tetragramma

All’Equinozio la Tradizione parla della suddivisione del “Mercurio” in quattro parti, che corrispondono ai Quattro Elementi: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Ciò va visto come il fatto che il Festival dell’Equinozio, pur partendo dall’amore, interessa tutti i quattro settori principali della vita. Le nuove esperienze e il nuovo modo di vedere la vita arricchiranno e trasformeranno tutti gli aspetti dell’esistenza: Amore e Famiglia, Purificazione che continua come azione automatica e vaglia le nuove esperienze compiute, Lavoro e Denaro e infine l’Equilibrio, lo star bene, la coscienza di sé che riempie di consapevolezza. Ciascuno di questi settori sarà terreno per nuove esperienze, per crescere ed espandersi, sia dal lato materiale che spirituale.

Tanti nuovi fiori, dunque, sul proprio Albero personale, tanti progetti che iniziano all’insegna dell’ottimismo, della rinnovata energia, della rinnovata voglia di sperimentare nuovi percorsi. Come si è detto sopra non tutti questi progetti saranno facili da portare avanti ma l’Equinozio fornisce la grinta, la forza, la solarità e la necessaria tenacia per cimentarsi, il risultato sarà anche lo sviluppo di una volontà più ferma. Per qualcuno il passaggio può risultare impegnativo, già lo sapevano gli antichi che ponevano a rischio il cammino in questo punto, perché l’uomo fa sempre fatica ad accettare le cose nuove, ma chi segue l’Anno Magico ha dalla sua gli strumenti e l’azione preparatoria e propiziatoria dei Festival già eseguiti: l’Anno Magico è armonico, ogni tappa matura e perfeziona quelle precedenti e pone le premesse per un nuovo traguardo

Il lato esoterico

Con l’Equinozio si accentua l’aspetto esoterico dei Festival, inizia cioè ad allargarsi sempre di più quello spiraglio attraverso cui fa capolino l’infinito. La baldanza e l’ottimismo che sono tipici di ogni cosa che inizia, non rimarranno soltanto legati all’individuo che vive questo nuovo inizio, ma si trasmetteranno anche agli altri. Chi è felice con se stesso per un nuovo progetto che sta per cominciare tende a trasmettere questa felicità al prossimo, chiunque esso sia, dal conoscente, all’amico, al cliente fino alla persona incontrata per caso e per la prima volta. La generosità, la rinnovata apertura verso le altre persone, conseguenti alla demolizione degli schemi dolorosi che tendevano a isolare, a creare eccessive e dannose barriere e atteggiamenti difensivi, portano a stringere legami più profondi con gli altri e ad essere più disponibili, fino ad avere percezioni su fatti che li riguardano. L’individuo ne trae due aspetti principali:

  1. La propria intima soddisfazione.
  2. La nascita di quella forma di veggenza che vale per se stessi e per gli altri.

Si sviluppa cioè la percezione degli eventi che capiteranno a se stessi e agli altri. Nei confronti degli altri si colgono proprio gli eventi mentre per se stessi si colgono più delle suggestioni che inducono a prendere scelte precise e a scansarne altre. Nel caso di professionisti in campo esoterico, che usano normalmente le doti di veggenza per svolgere il loro lavoro, l’azione dell’Equinozio sarà particolarmente efficace per indurre vere e proprie visioni mediante la radioestesia, risulterà ance parecchio aumentatala capacità di consultazione della sfera di cristallo e, in senso generale, la divinazione mediante i Tarocchi<888>

2 FEBBRAIO-RITO DELLA CANDELORA-IMBOLC

<888> Il Rito Esoterico della Candelora opera una profonda azione di RINNOVAMENTO, PURIFICAZIONE E DISINTOSSICAZIONE agendo
IN PROFONDITA’ SU ORGANI E TESSUTI DEL CORPO. Migliora inoltre anche l’ASPETTO rendendolo più GIOVANILE, PIU’ FRESCO E RIPOSATO infondendo FORZA, VIGORE, EQUILIBRIO BIOENERGETICO, GIOIA DI VIVERE. L’azione di PURIFICAZIONE non si limita quindi a modificare le apparenze, ma opera nel profondo RINNOVANDO E DISINTOSSICANDO, cosicché l’aspetto giovanile è una diretta conseguenza di questa opera purificazione, ed è un ASPETTO NATURALMENTE GIOVANILE E CHE SPRIZZA UNA FORTE ENERGIA e questo lo rende superiore ad ogni trattamento estetico artificiale che mette solo vistose pezze senza agire nel profondo. Si tratta, insomma, di una VERA VENTATA DI GIOVINEZZA E RIEQUILIBRIO BIOENERGETICO, una COMPLETA DISINTOSSICAZIONE, che prepara il corpo, e con esso lo spirito al RISVEGLIO DELLA PRIMAVERA.

LE ALTRE IMPORTANTI AZIONI DEL RITO DELLA CANDELORA-IMBOLC

LEGAMI E RINNOVAMENTI IN AMORE
a) TROVARE L’ANIMA GEMELLA, INIZIARE UNA NUOVA
STORIA D’AMORE.

Il Rito fa trovare, se lo si desidera, ENTRO BREVE TEMPO UN NUOVO
GRANDE AMORE. La persona prescelta dal rito con cui nascerà il nuovo amore può essere ancora sconosciuta (nuova), un’amicizia o una conoscenza che diventi amore.
b) RINNOVARE E RINSALDARE UN LEGAME ESISTENTE.
Il Rito è in grado di dare nuova vita ad un amore presente, che si trascina a fatica e rischia di finire (o è già quasi finito). Riaccende e stringe IL LEGAME e LA FIAMMA DELLA PASSIONE, rinnova il rapporto come se fosse appena
iniziato.
c) LIBERARE DALLA GELOSIA, DAI SOSPETTI, DALLE
INCOMPRENSIONI, DALLE MALDICENZE.

La gelosia, specialmente se giustificata, è molto difficile da sradicare e può
rendere impossibile sia la vita di chi soffre, sia quella del partner continuamente spiato e sospettato. Il Rito è in grado di attenuare fino a far sparire la gelosia allontanando sospetti, incomprensioni e tacitando le malelingue.
d) LIBERARSI DA RIVALI CHE INSIDIANO LA COPPIA o che la
vorrebbero SEPARARE PER I PIU’ SVARIATI MOTIVI.

Agisce sia contro le fatture di separazione, sia allontanando le tentazioni, le
occasioni e il desiderio di tradimento. Fa evitare le separazioni.
Le azioni di questo Rito sull’Amore sono molteplici e non si possono riportare in questa sede tutti gli esempi possibili. Basta dire che le richieste si possono personalizzare e dettagliare secondo il proprio caso specifico personale.

GUADAGNI E NOVITA’ NEL LAVORO
a) LAVORO DIPENDENTE.
Sarà possibile chiedere PROMOZIONI, AUMENTI, MIGLIORAMENTI DI
POSIZIONE O ADDIRITTURA DI TROVARFE UN NUOVO LAVORO PIU’ SODDISFACENTE E MEGLIO REMUNERATO.

L’Azione rinnovatrice della Candelora è in grado sia di agire sulle
condizioni del Lavoro: ambiente, posizione, responsabilità; sia rendendo
più capaci e più attenti ; sia influenzando positivamente il datore di lavoro e i superiori.
b) LAVORO INDIPENDENTE.
Nelle ATTIVITA’ IN PROPRIO la Candelora opera i NECESSARI
RINNOVAMENTI
per appor tar e MAGGIORI GUADAGNI E
INGRANDIMENTO, l’azione è molto rapida e i risultati si vedono già nel
giro di pochi mesi. INDUCE IDEE INNOVATIVE, SOPRATTUTTO
FORNISCE I MEZZI PER REALIZZARLE, RIMUOVE GLI
OSTACOLI DI OGNI ORDINE
.
Spesso le idee positive sono bloccate dalle mille difficoltà che si incontrano nel realizzarle. Il Rito non solo suggerisce le innovazioni ma consente di
concretizzarle in tempi brevi e senza problemi.

RINNOVAMENTO NEL PROPRIO STILE DI VITA: FASCINO E CARISMA PERSONALE CONTRO I VIZI DANNOSI
Compito della Candelora è di ACCRESCERE LE DOTI DI CARISMA E DI
FASCINO PERSONALE, conferendo un GRADO DI NOBILTA’ in più, che non sfugge a se stessi e agli altri e che rende VINCENTI IN MOLTE OCCASIONI: AMORE, LAVORO, VITA SOCIALE IN GENERE. Oggi le persone vengono giudicate in pochi secondi, sentimenti come SIMPATIA, ANTIPATIA, FASCINO, AUTOREVOLEZZA, ecc. non hanno sempre una giustificazione raziale. Ci sono alcune persone, ad esempio che hanno UN CARISMA PERSONALE, UNA SORTA DI MAGNETISMO che le rende interessanti ed autorevoli di primo acchito. Altra facoltà del Rito è di ALLONTANARE VIZI (DI QUALUNQUE TIPO), ABITUDINI, CONVINZIONI E COMPORTAMENTI SBAGLIATI E DANNOSI.

EVOLUZIONE SPIRITUALE. SAGGEZZA
EVOLUZIONE ED ELEVAZIONE SPIRITUALE
che apporta saggezza e
giusti principi: migliore comprensione dei MISTERI ESOTERICI e dell’ESSENZA STESSA DELLA VITA.
È una delle AZIONI PIU’ ALTE della Candelora, che completa la precedente e scava a fondo operando un vero RINNOVAMENTO SPIRITUALE.

RINGIOVANIMENTO E FRESCHEZZA DELLA MEMORIA E DEI MECCANISMI INTELLETTIVI
Mantenere elastici processi mentali è oggi più importante che mai. Il Rito Esoterico della Candelora opera un RINGIOVANIMENTO DEI MECCANISMI CEREBRALI, ASSICURA BUONA MEMOPRIA E RAPIDITA’ DI APPRENDIMENTO E DI PENSIERO.
Azione importantissima soprattutto per chi STUDIA o svolga una PROFESSIONE INTELLETTUALE.

AZIONI GENERALI. CARATTERISTICHE DEI FESTIVAL ESOTERICI: VEGGENZA, SENSITIVITA’, CONOSCENZA ESOTERICA
specialmente in coloro che celebrano TUTTE le tappe dell’Anno Magico. PURIFICAZIONE ED ESORCISMO RADICALE.
L’esorcismo e la purificazione nel caso della Candelora acquistano un SIGNIFICATO PARTICOLARE, quasi una DIVINA ABLUZIONE dell’anima che si accompagna a LIBERAZIONE TOTALE DA OGNI FATTURA, MALOCCHIO, NEGATIVITA’ in modo COMPLETO e DEFINITIVO.

TUTTO IL MATERIALE NECESSARIO PER L’ESECUZIONE (COMPRESE
CHIARE E FACILI ISTRUZIONI), SARA’ COMPRESO NEL PACCO CHE
RICEVERETE. ESEGUIRE UN RITO E’ UNA COSA SEMPLICE E ALLA
PORTATA DI TUTTI. LA SEMPLICITA’, LA BREVITA’ DI ESECUZIONE E LA GRANDE GAMMA DI AZIONI RENDONO QUESTO RITO ADATTO A RISOLVERE LE PIU’ SVARIATE E DIFFICILI SITUAZIONI. CONSIGLIAMO
QUINDI A TUTTI DI ESEGUIRNE UNO PER SE STESSI E ALTRI PER CHI SI
DESIDERA: PARENTI, AMICI, CLIENTI
. <888>

GLI ARCHETIPI.

Il Festival della Candelora, come d’altra parte gli altri sette, sono l’espressione cerimoniale di un ARCHETIPO, ossia di un modello a priori profondamente radicato nell’anima dell’uomo e che, per la dottrina esoterica, trasmette un messaggio divino, immutabile nel tempo. Nel SIMBOLISMO LA CANDELORA, vi è il concetto di PURIFICAZIONE, e dopo l’era cristiana, di RINNOVAMENTO, che non va inteso come ripristino del vecchio, ma come INNOVAZIONE E SUPERAMENTO. L’Archetipo è una necessità che si applica al divenire, ossia non è un evento preciso, ma una trasformazione che cambia ogni volta un substrato diverso. Per questo il simbolismo della Candelora, si evolve e assume diversi significati nel corso dei secoli e dei millenni, ma alla base di tutto vi è solo un messaggio, che diviene sempre più caro e evidente, e che si riveste ogni volta di maggiore divinità e di più chiari simbolismi. Sembra quasi che nell’INCONSCIO DEL MONDO affiori, che l’Opera innovatrice non si limiti ai singoli cultori, ma prenda dimensioni planetarie, accompagnata da eventi che cambiano la storia. È l’AUTOCOSCIENZA dell’Uomo che riscopre il messaggio divino e si appresta a vivere una NUOVA ERA. In termini Ermetici possiamo dire, è il SERPENTE DEL MONDO che sta per essere domato e soggiogato ad UN PIUALTO LIVELLO DI COSCIENZA. Mi accorgo che in queste Note Esoteriche, non sempre posso tenere un linguaggio estremamente elementare come faccio descrivendo le azioni del Rito, ma d’altra parte la materia è talmente elevata, che già la parola stenta ad illustrarla e non si può parlare terra-terra come qualcuno vorrebbe. Come sempre avverto i lettori che spesso il linguaggio nasconderà un ermetismo, ma questa è la legge della Magia.<888>


Da Kryon “Dodici Dimensioni del Tempo”

Vi è una cosa INFINITAMENTE più grande del solo guardare l’orologio o pianificare la vostra giornata in base a quello che si chiama tempo.

Noi vediamo il tempo in dimensioni multiple. Ci sono dodici dimensioni di tempo delle quali non siete consapevoli, ma in realtà voi avete a che fare soltanto con due. Carissimi, per favore capite che state vedendo solo una piccola parte della realtà. Se aprite tutti i canali e lasciate che le dodici dimensioni del tempo vengano sperimentate contemporaneamente, sareste letteralmente totalmente confusi. Noi originariamente abbiamo aperto la porta con una dimensione del tempo, e vi ci sono voluti milioni di anni per abituarvi ad essa. Ora ne abbiamo appena rilasciata una seconda e state lottando con essa. Perché? Perché siete ancora aggrappati a quella vecchia, che voi considerate il vostro orologio e noi definiamo la vostra espressione del tempo lineare. Bene, il tempo non è lineare, anche se lo misurate e lo vedete in quel modo. Si tratta in realtà di dodici dimensioni, non le cinque alle quali siete abituati. Quello che succede è che tutta l’umanità sperimenta il livello collettivo in cui vive.

La quinta dimensione: connessa a cinque degli undici Voi

La vibrazione collettiva è chiaramente entrata nella quinta dimensione, il che significa semplicemente che tutti voi siete connessi a cinque degli undici Voi. Sì, MA siete anche divisi in dodici. C’è il Sé Superiore al centro, circondato da undici diversi raggi di chi siete. Ne abbiamo parlato molte volte in precedenza, ma desideriamo fare un ulteriore passo perché oggi non si tratta solo di voi, si tratta di tutta la Terra. Quello che sta succedendo adesso è che tutti si sono ancorati in questo nuovo livello da quando hanno oltrepassato il portale del 12-12-12. Vi ha completamente tolto il tappeto di sicurezza da sotto i piedi mentre lo stavate attraversando. Tutti voi avete pensato che stavate andando a Casa e tutto sarebbe stato facile, poi improvvisamente non siete più riusciti a trovare ciò che stavate cercando, qualunque cosa fosse. Bene, ora avete iniziato a riancorarvi in questa nuova energia. Il sole completerà il suo giro in poco tempo, consentendo un nuovo inizio quasi ogni giorno. Questa è l’eccitazione che vi chiediamo di accogliere nel vostro mondo e di abbracciare in ogni momento. Voi capite che vedete le cose come passato, presente e futuro in una linea temporale lineare. Noi le vediamo tutte insieme contemporaneamente, semplicemente come sono. Questo è uno dei segreti che tutti voi potete iniziare ad attuare in questo momento, perché è uno spostamento molto semplice. Abbracciate completamente l’adesso e lasciatelo prosperare attraverso di voi.

Adesso qui c’è qualcosa di piuttosto interessante. Voi siete un undicesimo o forse un dodicesimo di tutti i vostri esseri, anche se siete connessi e condividete l’energia con cinque di loro. Questo significa che tutta la collettività del pianeta adesso è nella quinta dimensione con tali attributi, invece che con quelli della terza. Tuttavia, non sta solo succedendo agli umani. Le api che avete menzionato sul vostro pianeta, in particolare le api da miele, sono multidimensionali per natura. Si potrebbe dire che le pareti tra le loro dimensioni sono per natura più sottili. Ora ci sono due cose che desideriamo condividere con voi. Non è solo delle api che stiamo parlando, ma useremo questo come illustrazione. Voi avete alzato la vibrazione collettiva dell’umanità, ed in tal modo avete una visione più elevata da cui vedere tutto. Avete notato che non ci sono più segreti sulla Terra? Tutti voi vi state abituando a questa trasparenza che esiste adesso. In realtà questo è bello perché vi porta all’essenza di chi siete, invece di quello a cui cercate di tendere per essere. Ci sono parecchi aggiustamenti che devono avvenire sulla Terra perché siete abituati a mantenere i segreti, ed ora tutti stanno lentamente scomparendo con piccoli progressi.
Ci sono meno segreti sulla Terra oggi rispetto a prima. Adesso, carissimi, per favore non pensate che vivrete una vita senza mai dire una bugia o tenere un segreto. Questo non è umanamente possibile, perché dovete mantenere qualche imperfezione per restare ancora sulla Terra. Così, non giudicate voi stessi se avete dei segreti che avete nascosto agli altri. Sappiate semplicemente che nel corso del tempo tutto verrà svelato, e con questo avete delle capacità di esseri multidimensionali. 
Ci sarà un tempo in cui potrete lasciare questa dimensione per entrare in un’altra per un breve periodo, e poi tornare indietro. Questo è letteralmente del tutto nuovo e non è mai stato possibile nelle dimensioni della Terra.
Sì, naturalmente ci sono stati dei maestri che hanno camminato sul vostro pianeta comprendendo i segreti più profondi, e sono stati in grado di fare quelle cose che a volte chiamate miracoli. Noi pensiamo che sia stupefacente. Dalla nostra prospettiva si tratta di un semplice spostamento, ma non è stato disponibile per l’uomo a causa del vostro livello vibrazionale. Ora tutto questo è cambiato: avete cambiato il vostro gioco. Che bel giorno è questo! Avete scritto nuove regole, buttato via quelle vecchie dicendo: “Facciamo un nuovo gioco. E’ ora.” Beh, per lo meno la maggior parte di voi l’ha detto, anche se altri stanno ancora scalciando ed urlando.

Che cosa succede a coloro che sono ipersensibili? Improvvisamente, essi vengono tempestati da tutte queste sostanze e cose inquinanti che la maggior parte degli umani riesce a tollerare facilmente semplicemente respirandoci attraverso ed uscendo all’aria aperta. Improvvisamente questi esseri altamente sensibili hanno difficoltà ad esistere sulla Terra, in parte a causa del modo in cui trattate la vostra Terra. La consapevolezza è la chiave qui, perché voi siete esseri creatori; potete modificare questo in qualsiasi momento. Tutto ciò che serve è un impegno personale da parte di ciascuno di voi. Voi siete gli esseri creatori che camminano sulla Terra; voi decidete ciò che succederà qui. Lo sapevate?
Bene, le vostre azioni hanno causato un certo livello di inquinamento sulla Terra, che in realtà è più di quanto pensate. Voi definite inquinamento le piccole particelle che fluttuano nella vostra aria, ma noi possiamo effettivamente farvi vedere come l’energia possa essere inquinata ed è successo questo. Imparerete a pulirla perché adesso potete vederla. Non potevate vederla prima e l’avete semplicemente tollerata come un evento normale. Molti di voi hanno sofferto di gravi allergie e sono andati in crisi nel proprio corpo fisico, non sapendo che questa era la reazione che avevate alla vostra energia inquinata.

Siete tutti spiriti che fingono di essere umani. Siete sempre al sicuro a livello spirituale. Sarete portati a Casa e probabilmente troverete un altro incarico, se quello è il caso. Ma nel frattempo, voi potete iniziare a lavorare insieme in un modo totalmente nuovo ed una nuova energia che potete rendere sicura qui.

Preghiera Per Ottenere la Tranquillità Economica

<888> Padre Creatore Universale,
So che Tu sei la fonte di tutto il mio bene e che provvedi a me in tutti i modi. Ti prego aiutami a liberarmi delle paure che mi impediscono di ricevere i Tuoi doni. Aiutami affinché io possa sentirmi serena, grata e sicura dal punto di vista economico e a riconoscere le grandi benedizioni che mi conferisci, essendo io Tua figlia. Ora sono aperta alla guida divina, che mi conduce verso situazioni, persone e opportunità che fanno parte del Tuo piano per offrirmi la tranquillità economica. Ora vedo e sento me stessa e chiunque altro completamente sicuro dal punto di vista economico, e il mio cuore trabocca di gratitudine e gioia di fronte al prodigo universo che Tu hai creato. Grazie. Amen.<888>

MACROSALVEZZA 319817318 GRABOVOI

LA CURA DI QUALSIASI MALATTIA GRAZIE ALLE SEQUENZE NUMERICHE

<888>Sul libro la Resurrezione degli uomini e la vita eterna sono ora la nostra nuova realtà di Grigorii Grabovoi al cap.IV pr. 7 
“La cura di qualsiasi malattia grazie alle sequenze numeriche” 
“Ogni disturbo é una deviazione dalla norma nel funzionamento delle cellule stesse, degli organi o di tutto l’organismo in generale. La guarigione significa il ritorno alla normalità. Le sequenze numeriche proposte sono proprio il ritorno alla norma. la Concentrazione su una determinata catena numerica comporta la sintonizzazione dell’organismo sullo stato normale e produce la guarigione.. Per spiegare meglio il concetto di questo tipo di cura dobbiamo accennare alla struttura vibrante delle sequenze numeriche. Tutta la nostra vita é regolata dal ritmo. I pianeti sono in rotazione periodica attorno al Sole. Di conseguenza sulla Terra c’è l’alternanza periodica dell’inverno e dell’estate. La Terra ruotando intorno al proprio asse é sottoposta all’alternanza del giorno e della notte. Lo stesso osserviamo a livello di microelementi: gli elettroni nell’atomo si muovono regolarmente attorno al nucleo. Possiamo sentire il battito regolare del nostro cuore. Ogni cellula del nostro organismo possiede un certo ritmo, mentre il ritmo di un insieme di cellule é già diverso. La moltitudine delle cellule, a livello di un organo ha il ritmo proprio. Esiste anche il ritmo dei legami tra gli organi. In questo senso l’organismo assomiglia ad un’orchestra. L’orchestra non può stonare nell’esecuzione di un’opera musicale e neanche l’organismo. Il suo suono deve essere armonioso. Se un organo o una relazione nel suo lavoro devia dalla norma, cioè inizia a stonare, é un sintomo di una malattia. In quel momento noi come direttori di un’orchestra dobbiamo alzare la nostra bacchetta e ripristinare il suono armonioso.”<888>

SFERA O CERCHIO ? COME VISUALIZZIAMO

<888>Dopo aver avuto modo, nel corso degli anni, di notare come le diverse persone visualizzano, ho osservato che gli oggetti, nella vista interiore, dipendono molto dalle caratteristiche attuali della coscienza della persona – ma anche dall’abitudine di come sono abituate a “pensare” le forme.

Quando ci viene chiesto di VISUALIZZARE UNA SFERA, è comune che si visualizzi soltanto un CERCHIO, cioè una figura bidimensionale con uno SPAZIO all’interno – in cui introduciamo altri elementi bidimensionali. Il cerchio è una visione della sfera però limitata a due dimensioni.

La sfera invece, essendo tridimensionale, è una figura più affine alla realtà – mentre la percepite, vedete che al suo interno esiste un certo VOLUME DELLO SPAZIO.

Ne consegue che se introducete altri elementi nella visualizzazione, per esempio dei numeri, vi si pone davanti una più ampia scelta di come visualizzarli: sulla superficie esterna della sfera oppure dentro lo spazio del suo volume; e anche i numeri possono essere tridimensionali.

Ci sono persone in grado di visualizzare solo bidimensionale o solo una ristretta gamma cromatica, alcuni addirittura non visualizzano affatto e usano altri elementi percettivi.

Una tecnica molto comune per imparare la visualizzazione – e di conseguenza il controllo degli oggetti della vista interiore che si traduce nella capacità di controllo della realtà esterna – consiste nell’osservare per qualche minuto una fotografia; poi chiudere gli occhi continuando a tenere fissa nella mente quella immagine con tutti i dettagli che riusciamo a trattenere. Successivamente si può trasformare quella foto in tridimensionale; infatti visualizzare un triangolo è diverso da visualizzare una piramide, così come attraverso il passaggio dal cerchio alla sfera noi attiviamo nuove facoltà.

GRIGORI GRABOVOI CI OFFRE UN METODO NUOVO E STRAORDINARIO per imparare a fare questo e anche molto di più; per imparare a vedere a livello informativo cosa accade e per riuscire a correggerlo.

“PER LO SVILUPPO DEL SISTEMA DELLA VISIONE IRRAZIONALE BISOGNA CONCENTRARE L’ATTENZIONE SULLE PIANTE DEI PIEDI DALLE ORE 22.00 ALLE 22.05. DI FATTO AVVIENE L’ATTIVAZIONE DELLA SOTTOCORTECCIA DEL CERVELLO.

(G. Grabovoi – Sistema Unificato di Conoscenza)

  • “Io vi do il sistema della visione irrazionale. In cosa consiste questa visione? Lo scopo è sapere dove si svolgono i cambiamenti geometrici a livello informativo – per riportarli nella Norma. Appena li avrete riportati nella Norma, anche il vostro stato fisiologico corrispondente sarà nella Norma canonica.” (G. Grabovoi – Sistema Unificato di Conoscenza)<888>