24 giugno, Festival del Giorno di Giovanni Battista – il Pugnale del Comando

Siamo al Solstizio d’Estate, uno dei giorni più magici dell’ Anno, dove le due dimensioni, quella umana e quella divina, sembrano più che mai confondersi ed intrecciarsi, Beltane ha infatti aperto la Via dell’Albero, che collega le due dimensioni..

Acqua e Fuochi rigeneratori e purificatori, erbe dalle magiche virtù, riti, usanze, tradizioni millenarie e molteplici si accompagnano a questo giorno di MEZZA ESTATE che per la nostra Arte rappresenta il compimento della fase al Rosso e che porta all’immediata acquisizione di potere personale mediante la consacrazione del Pugnale Supremo del Comando, strumento di potere sul mondo invisibile.

E’ la festa di Mezz’Estate, uno dei giorni più ESOTERICI dell’Anno. Di lei si ha traccia in ogni popolo e in ogni cultura, del Midsummer’s Day che è secondo solo ad Halloween come notorietà popolare, hanno parlato poeti e scrittori (si pensi al Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare); in ogni calendario una Festività importante è sempre ricorsa il 24 Giugno, affinchè il simbolismo del Solstizio d’Estate fosse tramandato e celebrato.

Acque, rugiada miracolosa e falò, sono l’aspetto essoterico di un altissimo evento esoterico: il Frutto dell’Albero della Vita, la cristallizzazione della Luce nella Pietra, il Fiore d’Oro degli Iniziati, e il Pugnale dell’Arte che ne è la loro pratica realizzazione…