ANGELI DELLA KABBALAH

Invocazione al Padre e ai dieci Arcangeli della Sephirot

angeli che benedicono la terra

MAESTRO DELL’UNIVERSO che regnò prima che nulla fosse creato; è per tua volontà che tutto si compie. E quando tutta la creazione avrà cessato di esistere, regnerai sempre con la Gloria. 

Invoco te METATRON , Principe delle energie dell’universo, Re di Kether – Nettuno, Sorgente di Vita, affinché tu riversi su di me la Volontà necessaria per la mia vita e il mio lavoro.

Invoco te, RAZIEL , reggente del Centro dell’Amore Supremo chiamato Hochmah – Urano. Inondami di questo amore che dovrebbe permettermi di amare tutto allo stesso modo, senza che si formino nel mio interno sedimenti che potrebbero dar luogo a passioni.

Ti chiamo TZAPHKIEL Signore di Binah– Saturno, affinché i tuoi Troni pongano in me l’Intelligenza pratica e penetrante che mi permetterà di comprendere il grande mistero e di comunicarlo.

Ti invoco TZADKIËL , Signore di Hésed . Concedimi il potere di organizzare il mondo con giustizia così come i mezzi materiali per realizzare la mia esistenza.

Ti invoco CAMAEL , Signore di Geburah – Marte. Dammi il coraggio di cui ho bisogno per sradicare l’errore, in modo che io possa tornare alla spiritualità, se gli avatar della vita me lo impediscono.

Chiedo a voi RAPHAEL , Signore di Tiphereth – Sole, perché tu stabilisca nella mia coscienza valori eterni, saldi e definitivi.

Ti invoco HANIEL Signore di Netzah – Venere, affinché tu mi conceda il dono dell’arte e della bellezza, affinché il mio messaggio sia gradito a coloro che si avvicinano a me.

 Invoco te MIKAEL , Signore di Hod – Mercurio, affinché gli arcangeli irrighino la mia mentalità con il pensiero divino.

Ti invoco GABRIEL Signore di Yesod – Luna, affinché la gentilezza possa manifestarsi in tutti i miei atti, e questo, mediante la rigenerazione del mio subconscio.

Ti invoco SANDALPHON , Principe Cancelliere della Materia in Malkuth , attraverso gli Spiriti degli Elementi della Terra che tu governi amorevolmente. Crea in me l’armonia e l’equilibrio degli elementi che compongono il mio corpo, in modo che serva da supporto per spingermi verso la mia evoluzione spirituale e materiale.


Con profondo rispetto pronuncio la parola AMEN, AMEN, AMEN

Riassunto delle virtù degli Arcangeli

METATRON: L’Arcangelo che ci permette di creare un mondo, un entourage, secondo i nostri desideri.

RAZIEL: L’Arcangelo del vero amore, fortuna, buona fortuna, risultati felici per tutte le nostre opere (compresi i nostri figli); l’Arcangelo anche soluzioni inaspettate a problemi difficili.

BINAEL (chiamato anche Tsaphkiel): L’Arcangelo che ci permette di scoprire nuove idee utili e nuovi paesaggi umani; l’Arcangelo dei grandi viaggi.

HESEDIEL (chiamato anche Tsadkiel): L’Arcangelo che concede ricchezza materiale.

CAMAEL: L’Arcangelo del successo, in generale. (L’influenza di questo Arcangelo è indicata, non solo Segno per Segno, ma anche Decano per Decano, tenendo conto della

RAFFAELLO: L’Arcangelo della vocazione e del

progresso sociale ed economico (promozione) HANIEL: L’Arcangelo dell’Amore Umano (amore reciproco; il dono dell’uno all’altro) e della Bellezza (per compiacere gli altri))

MIKAEL: L’Arcangelo dell’Intelligenza ( questo Onnisciente che il re Salomone aveva chiesto a Dio). È il primo tra i suoi Pari. Ci permette di scegliere il nostro modo di vivere, di dominare l’esistenza.

GABRIEL: L’Arcangelo della Rigenerazione e del nostro Subconscio; è lui che ti permette sempre di ricominciare tutto da capo.

SANDALPHON: Angelo-Principe, gestore di strutture materiali, che ha autorità su tutti gli elementali. <888>

Gli Arcangeli-8° Coro – Angeli da 57 a 64 – dal 1 gennaio all’8 febbraio

Arcangelo Raffaele

Bnei-Elohim o Arcangelo Rettore RAPHAEL

L’ottavo coro degli angeli è agli ordini di  Hod (Albero della Vita, sephira n ° 8), sono gli arcangeli, responsabili di portare la verità alla portata degli umani. Adattano le regole divine al mondo delle forme, in modo che possiamo riconoscerle tra gli oggetti che ci circondano.

Fanno in modo che ciò che è in basso sia analogo a ciò che è in alto. Rendono attiva la legge divina nel mondo materiale e portano memoria alle azioni umane. Appartengono a queste Legioni gli angeli scribi, che rivelano la storia dei luoghi nei muri delle case, negli oggetti, nelle piante, negli animali e negli uomini;

Gli arcangeli sono soprattutto gli istruttori degli uomini, sono loro che ci ispirano e ci insegnano con l’intuizione i misteri della vita.

È grazie a loro che sono state fatte tutte le scoperte scientifiche.

Gestiscono e aggiornano i ricordi dell’umanità. Mettono nelle nostre case filosofiche questa essenza chiamata potere di comunicare. Perché se vogliamo essere a loro immagine dobbiamo essere pronti a condividere con gli altri le indicazioni che ci danno.

È per questo motivo che l’alchimista deve desiderare di servire insegnando la dottrina a tutti coloro che cercano la conoscenza.

L’alchimista; investendo nell’insegnamento della conoscenza esoterica, insegna agli altri a pescare.

Saranno in grado di prendere in mano la loro vita. È chiaro che la conoscenza acquisita cambierà inevitabilmente la loro vita in positivo e per questo tutti i 72 Angeli si metteranno spontaneamente al loro servizio per insegnargli di più.

Il colore degli arcangeli è marrone o multicolore.

40 giorni con gli Arcangeli

Dal 1 gennaio al 5 gennaio: Angelo n° 57 NEMAMIAH, Discernimento: Fonte di saggezza, conoscenza del bene e del male, Transustanziazione, Guarigione, Restituzione.

Dal 6 gennaio al 10 gennaio: Angelo n° 58 YEYALEL, Forza mentale: Alchimia, Armi da combattimento, Rinascita, Volontà, Amore-Saggezza.

Dall’11 gennaio al 15 gennaio: Angelo n° 59 HARAHEL, Ricchezza intellettuale: volontà costruttiva, potenza divina, Vetriolo, Luce, Pazienza.

Dal 16 gennaio al 20 gennaio : Angelo n° 60 MITZRAEL, Riparazione: Benedizione di Dio, Misericordia di Dio, Grazia divina, Vittoria, Rifugio.

Dal 21 gennaio al 24 gennaio: Angelo n° 61 UMABEL, Affinità: Fedeltà, Verità, Libertà, Giustizia, Purificazione, Lealtà, Rivelazione.

Dal 25 gennaio al 30 gennaio: Angelo n° 62 IAHHEL, Desiderio di conoscere: Giustizia, intelligenza feconda, Redenzione, desiderio veemente di apprendere.

Dal 31 gennaio al 4 febbraio: Angelo n° 63 ANAUEL, Percezione dell’unità: Protezione, Saggezza, Scienze politiche, Propagazione della luce, longevità.

Dal 5 febbraio all’8 febbraio: Angelo n° 64, Vivificazione: Liberazione, Moltiplicazione, Talento risolutivo, Clemenza. <888>

Raffaello Caduceo

72 MUMIAH – dal 16 al 20 marzo

angelo del fuoco
72 - nome mummia

72 MUMIAH

ANGELO 72 – ANGELO N°8

Fine di tutte le cose

Rinato

Ti permette di seguire i tuoi desideri e realizzare il tuo destino.

Dà la voglia di fare sempre qualcosa di meglio.

Il gusto di aiutare gli altri con entusiasmo e gioia di vivere.

Essenza di rinnovamento, di cicli mutevoli.

Angelo custode fisico dei nati dal 16/3 al 20/3

Angelo emozionale dei nati il ​​1/8, 20/3, 2/6, 16/8, 29/10

Angelo mentale dei nati dalle 23:40 ai 24 minuti dopo l’alba

Gerarchia angelica: angeli (Keroubim)             

Arcangelo Rettore: Gabriele         

Energie planetarie: Luna / Luna          

Sephirah: Yesod             

Tonico Mag. / Tonico Min: Yesod / Yesod

Colore gerarchico:  verde     

Incenso: Mirra              

Colori angelici: Turchese / Azzurro Pale 

Pietra: Jasper

Paese: Tracia

Nome di Dio in quattro lettere: Kalo 

Genio contrario (test): Bahal

Governa uno dei 7 sensi: il tatto

Qualità sviluppate : andare alla fine di tutto con chiaroveggenza, perseveranza, coraggio, sviluppo sensoriale, protezione dei poveri e dei bisognosi.

Difetti cancellati : disperazione, desiderio suicida, negatività, abbandono totale.

La tradizione secondo Lenain

Questo Genio protegge nelle operazioni misteriose; riesce in ogni cosa, e pone fine a ogni esperienza: domina la chimica, la fisica e la medicina; influenza la salute e la longevità della vita.

La persona che è nata sotto questa influenza si distinguerà in medicina; si renderà famosa per le sue meravigliose guarigioni, svelerà alcuni segreti della natura che renderanno felici i figli della terra, e dedicherà le sue veglie e le sue cure al soccorso dei poveri e degli ammalati.

* * *

L’Angelo MUMIAH ci eleva a noi stessi e ci fa superare ogni illusione. Sta preparando gli Illuminati. Ha il potere di creare tutto, di illuminare tutto, di ristrutturare una cellula e di dare vita. Conosce il segreto della Terra, detiene l’energia dei Settantadue Angeli e le Settantadue Qualità di Dio. Per esperienza, ha il dono di vedere e guarire. Prende le cellule, le fa Uno con l’Uno, Uno con il Tutto, riferendosi alla Prima Cella per ricostruire la Vita.

L’Angelo MUMIAH conosce il Segreto della Vita. Porta ricettività in tutti i corpi di tutte le cose. Ci permette di sentire tutto ciò che costituisce ogni particella di Materia, e qual è la natura e l’impronta di tutte le cose. Ci permette di sentire attraverso il sentimento della Materia e di ogni ricordo custodito in questa Materia. Perché ogni oggetto, tutto conserva un’impronta del luogo, delle persone, degli eventi con cui sono stati in contatto. Possono anche liberarsi da certe impronte e trovare una nuova gioia e una nuova fonte di Luce. È l’energia del Mago che insegna, trasforma e crea con grande saggezza, la saggezza acquisita di Dio.

L’Angelo MUMIAH rappresenta anche l’energia di una fine del ciclo che porta un rinnovamento, nuove nascite e le basi di una nuova era. Ci permette di vivere meglio questa transizione, di gestirla e di prepararci a ciò che deve venire. È anche colui che aiuta a chiudere ogni opera, ogni energia, ogni avvenimento o relazione che non ha più una ragion d’essere, ma che necessita di qualcos’altro per essere vissuta o vissuta.

L’Angelo MUMIAH ci mostra la Vita che si incarna. Tutto è in divenire, morire e rinascere allo stesso tempo. Dio e l’Uomo sono Uno Non c’è differenza tra la Coscienza dell’Uomo e la Coscienza di Dio. A questo punto, ci rendiamo conto che la nostra eterna ricerca per trovare Dio è illusoria. È sempre stato lì, perché è noi. L’illusione della separazione svanisce e finalmente ci ritroviamo nell’Universo. L’illusione è stata tale che dobbiamo acquisire l’ultima energia densificante di Dio per realizzare che Egli è l’Uomo. Vita e Luce sono l’anima. L’anima è incarnata. L’anima è Dio. L’anima ha deciso di incarnarsi prima di KETHER e prende la decisione finale, prenditi un tempo durante un Tempo e uno Spazio per prendere coscienza che è esso stesso, il tempo del passaggio. L’uomo non è mai stato così vicino a Dio. Lui è Dio. Ci è voluta tutta questa discesa in tutti i livelli di coscienza degli angeli e dell’Universo per capire che nel momento finale del passaggio, sperimenta Dio. È l’illuminazione della Terra, l’illuminazione del corpo delUomo. È la Trasfigurazione. La Madre dell’Uomo riflette la propria Luce che è solo quella di Dio, aperta a Se stessa e al resto dell’Universo. L’Universo è Dio. La Terra è Dio. Dio esiste solo attraverso lo Sguardo che l’Uomo pone su di Sé, solo attraverso lo sguardo che pone sul suo Corpo. In effetti, capiamo che nulla esiste davvero, come lo intendiamo noi. Siamo solo particelle isolate di un immenso corpo, creato nelle dimensioni dell’Universo. In realtà, noi siamo l’Universo. Da milioni di anni cerchiamo questa Coscienza ed è lì oggi, nel Corpo di Cristo, nel nostro Corpo. Le particelle che siamo hanno avuto le loro esperienze individuali da tutta l’eternità, come ciascuna delle nostre cellule, così che anche la coscienza chiamata Dio continua il suo corso di evoluzione. Dio acquisisce in noi, in questo momento presente, qui e ora, la pace ritrovata. Pace incarnata.

L’Universo si espande in un’altra realtà.

PAROLE CHIAVE :

Orizzonte lontano al servizio del mare, della madre e di noi stessi.

Pace, amore infinito

Insegna la pace del cuore

Profondità del mare

Comunicazione dell’anima

Terra e Madre, Padre e Madre, Vita

La Porta Celeste nel profondo di noi stessi.

 * * *

COMUNICAZIONE DI ANGEL MUMIAH

Il richiamo della vita è al di sopra di tutte le cose. La vita è la cosa più meravigliosa che puoi avere e avere. La mia energia rappresenta questa chiamata di Vita, questa Vita che viene messa in atto, questa Vita-Luce, questa Vita-Amore collegata ad un’unica e grande energia, l’energia dell’Unità, l’Energia di Dio. Metto in atto questa chiamata di Luce, di Amore, questa Chiamata di Dio in voi. Ho messo in atto questa nozione unitaria che conosci bene. Sto impostando il Ritorno verso questo Uno, verso questa Unità verso Dio. Così la Vita vi chiama a riscoprire questo viaggio unico e unico per tutti, per tutte le cose che esistono, per tutto l’Amore e la Luce esistenti in ogni parte, in ogni cellula di questa terra, pianeta Terra.

Io sono l’inizio e la fine di tutte le cose. Io sono l’anello che vi riporta a voi stessi e che vi dà la pace di ogni anima riposata, che sa che sta tornando alla sua sorgente, che sa che sta tornando a casa, piena di gioia, dall’amore e dalla Luce di un lavoro ben fatto e ben integrato.

Ti guido a trovare tutte le cose, tutte le particelle di Vita dentro di te e in tutto ciò che esiste. Tu sei la ricettività stessa; devi solo accettarlo. Basta aprirsi e non chiudersi a tutta questa Materia connessa al Cielo e soprattutto connessa a voi stessi, perché siete voi che fate il ponte, sempre e ancora il ponte tra Cielo e Terra. Non dimenticarlo. Come ponte, devi gestire sia il Cielo che la Terra dentro di te e soprattutto non dimenticare mai né l’uno né l’altro, quando ti fa comodo. Ad ogni modo, le Leggi sono fatte in modo tale che se ne dimentichi una parte, l’altra parte te lo ricorderà rapidamente. Ma potrebbe essere meglio arrivarci prima che arrivi a te. sarà molto più dolce,

Guarda tutte le cose con la pace circostante. Goditi questa pace che puoi acquisire dentro di te, perché il tuo corpo e le tue cellule conoscono bene questa pace. Coinvolgi l’umanità, il pianeta e la galassia nella tua pace. Impara a mantenere costante questa pace del cuore, a incanalarla costantemente e a ridistribuirla intorno a te, sia verso l’alto che verso il basso. Siate pieni di questa Luce che dona, che si offre e che riceve, che genera luci e Luce, che unisce vite e Vita, che genera Amore e Amore. Perché il tuo ruolo è generare Vita attraverso la Luce, restituire la Luce della Vita a tutte le cose, trovare la Sorgente Originale di tutte le cose e diffondere questa Sorgente, questa memoria della Sorgente a tutti coloro che l’hanno dimenticata,

Quindi guardate sempre nel profondo di voi stessi. Vai a vedere se il tuo saldo è ancora corretto. Impara a stare in equilibrio e soprattutto a non vagare. Il tuo ruolo non è più nelle divagazioni. Il tuo ruolo ora è essere concreto, concretizzare il mondo spirituale, il mondo materiale, generare Luce e Vita nel mondo materiale, nella Terra stessa. Il tuo ruolo è quello di essere un alchimista, senza volerlo poiché il tuo corpo e tutte le tue cellule alchimizzano tutta la Luce, tutta la comprensione della Luce che integrano. Il tuo corpo restituisce da solo, attraverso tutto ciò che lo costituisce, questa alchimia di Luce. Con il suo splendore, può alchimizzare tutto ciò che lo circonda. È la creazione della Vita per mezzo della Luce. È il fatto di essere semplicemente Luce, essere,

Quindi riscopri l’energia di questa Luce, l’energia di questi mondi spirituali, l’Energia di Dio, e passala ad altri piani che non sono assolutamente piani inferiori, ma piani che si trovano su un altro livello. sali ancora più in alto dei piani che immagini. L’andirivieni è perpetuo e più ancori le energie spirituali nella Materia, più sali nei piani spirituali. Più scendi questi stessi piani nella Materia e più sali verso la Cima. Ogni volta, salendo, riporti questa energia spiritualizzata e ne alimenti di nuovo un’altra, e questo in modo permanente, che è nel tuo corpo, intorno a te, nell’Universo o nell’atmosfera. Tutto è energia che deve circolare. Qualsiasi energia che non circola più è energia che si cristallizza e da qualche parte muore, non si autoalimenta più. Tutta l’energia esistente deve fluire da un punto all’altro e tornare al suo punto originale o tornare altrove. Ma ci sono altri punti di evoluzione sotto forma di spirale in cui tutto sta andando avanti. Dal momento in cui le cose non vanno più in quella direzione, si instaura la nozione di cristallizzazione e quella di distruzione e morte.

La natura è ben fatta, le leggi sono ben fatte. Ci sono sempre eventi, aiuti, energie di Luce che vengono messe in atto per fermare questo processo di distruzione. Ci vuole davvero un punto estremo perché i Piani di Luce decidano la distruzione totale di un’energia o di un pianeta. Questo accade a scapito dell’evoluzione dell’Universo, ma è molto raro.

Noi amiamo, tu ami. Ti vogliamo bene. Tu ci ami e siamo tutti lì per darti queste nozioni d’amore che costruiscono, innalzano, trasformano e trasportano tutte le energie più alte di loro, in tutti i piani e in tutte le circostanze. Essere in pace, sereni con se stessi permette una totale apertura, permette che le cose accadano senza a priori nuovi schemi, nuove idee, nuovi spazi, nuove persone e nuovi percorsi. Per questo la pace è una nozione estremamente importante da acquisire per te oggi, perché è un canale di Luce che ti permette di vivere in armonia con tutte le cose con le energie circostanti e di poter così accogliere tutte le cose di un sereno, più modo premuroso, più sentito, e così poter integrare al meglio ogni atto, ogni esperienza che hai tutto da vivere. È una delle basi che ti permette di accedere più facilmente, facendoti accompagnare, con il cuore aperto, a tutte le avventure che possono raggiungerti.

Guardate ognuno di voi anche come il motore di tutte le cose, un motore che genera sempre edificio dentro e fuori di voi. Impara a guardare tutte le esperienze, tutte le persone intorno a te con quella calma, quella pace e quella serenità dentro di te. Questo permette di avere un maggiore distacco dalle cose e di poter analizzare al meglio qualsiasi situazione, e quindi di poter reagire meglio e mettere in campo le energie che possono bilanciare questi eventi. È quindi importante, soprattutto, prima di ogni evento conflittuale, poter stare in serenità e pace con se stessi e poi guardare gli eventi con il senno di poi e far nascere una nuova energia di fronte a questi eventi.

* * *

Stai rinascendo a te stesso, non te ne rendi conto, ma c’è in te e intorno a te un’energia trascendente che ti sostiene e che ti porta a un piano superiore.

Ora devi diventare una persona diversa, una persona più consapevole, più amorevole, una persona che ha meno paura. Chi ha meno risentimento, meno gelosia, chi ha fiducia in se stessa e nell’altro. Devi abolire tutto ciò che ti dà fastidio e passare a un altro impulso che ti permetterà di cambiare nuovamente il tuo livello di coscienza.

Questo è un primo passo, ce ne saranno altri, non assumeranno sempre lo stesso aspetto ma verrai attratto come per incanto verso altri laboratori che ti permetteranno di trasformarti interiormente, fino ad entrare completamente nella dimensione superiore.

Tu sei uno dei precursori, ma capisci cosa ti sta succedendo, analizzati per conoscerti meglio, perché dovrai insegnare tra un po’ a chi non ha avuto il tempo di studiare come te.

Hai tempo, hai avuto tempo, avrai ancora tempo per perfezionarti, per prendere sempre più coscienza della tua presenza interiore, quindi hai tutto il tempo per integrarti, per capire, per assimilare. Quelli che verranno dopo di te non avranno tutto questo tempo, dovranno farlo molto velocemente e avranno molte più paure, perché non li avranno eliminati.

Allora sarai lì per aiutarli a fare il passo dell’ascensione. assicurati che tutto il tuo lavoro non sia stato vano. Dentro di te sta già iniziando una trasformazione che continuerà. Sii più forte, sii più sicuro di te stesso, sappi che i doni che ti sono stati distribuiti possono servirti, non dimenticare l’audacia, non dimenticare la ricchezza che ti è data perché tu possa fare il tuo lavoro. Molte altre qualità ti sono state trasmesse oggi, accoglile con gioia.

Sarebbe bene se riconnettessi ogni energia angelica regolarmente nel prossimo mese, due o tre al giorno, rileggi semplicemente la loro qualità per rimetterti nell’energia e per coloro che non hanno seguito tutto, questo ti permetterebbe di riconnetterti , per capire i 72 angeli, perché è bene che siano integrati completamente dentro di te.

A nome di tutti i miei fratelli vi ringrazio per il lavoro svolto oggi.

Ci è utile stampare, ancorare le nostre energie nel terreno. La Madre Terra ti ringrazia, il Padre ti ringrazia. Grazie a te, le nostre energie potranno diffondersi più facilmente sulla Terra. Ricorda, rimani in contatto con noi ogni volta che puoi, sei uno dei nostri cari figli e ti inviamo tutto il nostro amore.

 * * *

Alchimista MUMIAH, parlami del sacrificio

MUMIAH: La pace sia con te!

Alchimista, quale sarebbe il futuro di un bambino di cui il padre si rifiuta di prendersi cura? Benefici a malapena di un decimo del frutto del tuo lavoro.

Dedichi tutto il tuo sapere al futuro e al benessere di chi ti abbiamo affidato. Comunque non provi alcun dolore nel farlo.

Il sacrificio, alchimista, è la chiave per progredire nel tuo mondo manifesto, nessuna evoluzione è possibile senza ri-enunciazione, senza privazione volontaria a beneficio dell’altro.

Ma sappi che quando ti sacrifichi, ti stai rendendo conto di ciò che Dio sta facendo per te.

Tutta la Vita Divina si riassume in un perpetuo Dono di sé alla sua creazione.

“Uomo fatto a sua immagine”, devi, se vuoi realizzare il Divino in te, sforzarti di identificarti con Lui.

Quando ti sacrifichi, diventi fonte di benessere per gli altri, energizzi l’Amore in loro e li vivifichi. Ma sappi che il vuoto che hai creato in te, il Signore ce lo ha dato da riempire. Sacrificio e amore sono due poli della stessa realtà e l’uno non può esistere senza l’altro.

C’è così tanto piacere nel rendere felici gli altri. Ti divinizzi partecipando alla loro felicità. Non cercate altrove il segreto dell’evoluzione delle anime. Tu sei il frutto del sacrificio; sii a tua volta il seme sacrificato dal quale uscirà l’albero da frutto con migliaia di altri semi. La Nuova Gerusalemme ha bisogno che tu lasci il mondo dei sogni e diventi realtà.

È per questo sogno che sono con te. È per questa realtà che spero, è per questa realtà che ti assisto affinché tutto ciò che inizi finisca in ottime condizioni.

Possa La pace essere con te. 

* * *

Ultimo lato del diamante divino che risplende in me,

Attendo con impazienza la tua presenza, Signore MUMIAH .

Ora, eternamente illuminato dalle tue essenze,

Non sono più lo stesso.

finito l’uomo triste, pauroso, tenebroso che ero,

e con essa la sua vita cupa, noiosa, di routine.

Sognavo una vita luminosa, utile, concreta.

ho trovato la strada!

Sto diventando l’uomo nuovo del terzo millennio,

Sempre pronto a ridere, a costruire, ad andare avanti, a fare del bene,

immensamente ricco di conoscenza, saggezza,

di amore e salute, felice di vivere.

Voglio cantare questa lode per sempre:

GLORIA AL PADRE CHE È TUTTA SAPIENZA,

E TUTTO L’AMORE. ALLELUIAH.

Qualità sviluppate  : andare alla fine di tutto con chiaroveggenza, perseveranza, coraggio, sviluppo sensoriale, protezione dei poveri e dei bisognosi.

Difetti cancellati : disperazione, desiderio suicida, negatività, abbandono totale.

* * *

72 - nome mummia

Mumiah è scritto anche Moumiah in francese

72 - mamma

Moum è il nome della radice con le lettere Mem, Vav, Mem

Mumiah è considerato l’angelo dei guaritori

Questo angelo è l’ultimo della serie e quindi rappresenta il passaggio o collegamento tra spirito e materia. Mumiah è la dimensione angelica più vicina alla nostra. Ci appare anche come l’unità del corpo fisico e delle altre dimensioni sottili; e per questo è utile per la guarigione mediante l’imposizione delle mani.

Mumiah è un’influenza benefica per i contatti e le relazioni di ogni tipo. È usato per trasmettere una sensazione o uno stato d’animo.

* * *

Comunicazione dell’Angelo MUMIAH


      Io sono l’Ultimo Stadio.
      Io sono l’Ultima Marcia,
      l’Ultima Vita.
      Io sono l’Ultimo Dio,
      quello che incontrerai quando inizierai il tuo viaggio.
      Io sono quello che ti mette al di là di Dio.
      Io sono colui che ti apre i Campi della Coscienza al di là di Dio.
      Sono io che ti mostro la finalità del tuo cammino,
      quella che non percepisci.
      Io sono la Coscienza Suprema,
      quella che ti permetterà di accedere alle coscienze creative, ad
      altri universi.
      Sono il Senza Fine,
      il Senza Limiti,
      il Senza Tempo,
      il Senza Spazio.
      Io sono Colui di cui non si può dire nulla,
      nuovo cammino oltre il Sapere.
      Io sono l’inizio di tutte le cose
       e la fine di tutte le cose.
      Attraverso di me non c’è più esistenza,
      c’è semplicemente Essere,
      Coscienza, 
      Punto Supremo,
      Infinito,
      senza Tempo né Spazio.
      Io sono questo punto di Luce di cui riconosci l’atemporalità.
      Sono quella luminescenza che non puoi nominare.
      Sono oltre le parole,
      oltre la Luce.
      Guardami e basta.
      io sono quello che sei.
      Il mio cuore ti accoglie e ti accoglie.
      Figlia della Terra, ti do il benvenuto.

* * *

Cosa si può ottenere da MUMIAH

1.- Protezione in operazioni misteriose e segrete.
2.- Vocazione per la medicina, e permette di compiere mirabili guarigioni.
3.- Rivela i segreti che portano felicità.
4.- Concedi una lunga esistenza e riempila di successi. Aiuto e protezione per i poveri e gli ammalati.
5.- Protegge dalla disperazione e dalle tendenze suicide.

 


CONVERTERE ANIMA MEA IN REQUIEM TUAM QUIA DOMINUS MUMIAH BENEFICITS TIBI

Modulo di chiamata dell’angelo custode

” Torna, o anima mia, alla tua pace della mente , perché MUMIAH ti riempie dei suoi benefici .” ( Sal 116, v 7)

Invocazione

MU – MUMI – MUMIAH

Signore MUMIAH , Fine di tutte le cose , Tu che hai aiutato il popolo di Tracia sotto il nome di KALO , ti ringrazio.

Sublime Signore delle rinascite e dei cambiamenti, fa’ che la divina chimera dell’Oro irrompe nella mia natura banalizzata;

far condensare nella mia struttura psichica la mia fame di Luce e Purezza e diventare così madre feconda di una Verità superiore al mio essere.

Ravviva in me tutti i principi che hanno portato il Mondo alla sua pienezza, e possa il tuo umile servitore essere per gli altri, portatore del tuo rinnovamento, negli atomi, nelle cellule, nelle generazioni;

portatore di salute e di lunga vita, messaggero delle tue misteriose virtù.

AMEN – AMEN – AMEN

Esortazione

Nelle tue bugie passate, Pellegrino, la chiave del tuo futuro

Nel tuo passato ancestrale troverai il percorso che ti condurrà al mondo di domani. Le tue radici sembrano solide ma non lo sono perché ero io che mi occupavo di farle muovere, di scuoterle.

Una nuova vita dovrà uscire dai tuoi vecchi vestiti fisici e da te dipende se da questa fermentazione nasce il buon vino o lo spreco.

Ho nascosto in te il sogno di prendere il Volo, ma nella tua natura arcaica è vivo anche l’impulso a sguazzare nella perversità.

Quale di queste Forze sosterrà la tua Volontà? Tra ciò che è corrotto e ciò che è sublime, devi scegliere, perché è impossibile rimanere come sei.

Desidero ardentemente, Pellegrino, darti le ali. Vorrei ardentemente che tu potessi vedermi, faccia a faccia, in quest’altra sfera, dove ho il mio posto. Perché allora già non è più possibile affondare. <888>

71 HAIAIEL – dall’11 al 15 marzo

angelo rosa (2)
71 - haiayel

HAIAIEL

ANGELO 71 – ANGELO N°7

Dio, padrone dell’universo

Armi da combattimento

Dona la spada del discernimento e la corazza dell’amore per difendere la propria identità spirituale.

Sviluppa coraggio e coraggio per difendere i propri ideali.

Dona pace e armonia, grande entusiasmo nella sua lotta per l’essenziale.

Angelo custode fisico dei nati dal 3/11 al 15/3

Angelo emozionale dei nati il ​​7/1, 19/3, 1/6, 15/8, 28/10

Angelo mentale dei nati dalle 23:20 alle 23:40 dopo l’alba

Gerarchia angelica: angeli (kerubim)             

Arcangelo Rettore: Gabriele         

Energie planetarie: Luna / Mercurio           

Sephirah: Yesod        

Tonico Mag. / Tonico Min: Yesod / Hod             

Colore gerarchico  : verde        

Incenso: 1/3 Mirra 2/3 Mastice

Colori angelici:   viola pallido / azzurro pallido

Pietra:  Topazio

Paese: Frigia

Nome di Dio in quattro lettere: Zeut

Genio contrario (test): Elaton   

Governa uno dei 7 sensi: l’ udito

 Qualità sviluppate : coraggio e valore, pace e armonia, entusiasmo, prontezza, facilità di adattamento, discernimento, protezione dell’Essenziale

Difetti cancellati:  discordia, tradimento, criminalità, oppressione

La Tradizione secondo Lenain:

Serve a confondere i malvagi e a liberare da coloro che vogliono opprimerci. Questo Genio protegge tutti coloro che ricorrono a lui. Dà vittoria e pace, influenza il ferro, gli arsenali, le città di guerra e tutto ciò che riguarda l’ingegneria militare.

La persona che nasce sotto questa influenza avrà molta energia; le piacerà lo stato militare e si distinguerà per il suo coraggio, i suoi talenti e la sua attività.

* * *

L’Angelo HAIEIEL ci porta la chiaroudienza. Ci trasmette il richiamo degli Angeli e dei piani sottili. Ci permette di sensibilizzare sul tipo di musica che ci accompagna nella nostra vita quotidiana. Scegliamo la musica delle sfere e degli Angeli o una musica che nutre solo le nostre emozioni, o addirittura risuona e risveglia i nostri istinti più primari? Ci permette di prendere coscienza dell’importanza della musica, delle molteplici vibrazioni presenti nel nostro ambiente e di fare la scelta di ciò con cui risuonano.

L’Angelo HAIEIEL ci fa scoprire l’energia del mago, colui che è connesso al Cielo. Il mago è la Luce che agisce, l’anima che agisce (l’anima-agisce). Questo Angelo è associato a qualsiasi atto magico ea qualsiasi celebrazione che ricrea la magia della Luce o la creazione di qualsiasi immagine magica. Ci parla di Magia Bianca e Babbo Nataleche consegna l’atto magico ai bambini, colui che è connesso a Dio. Porta un’energia di trasmutazione che trasforma la Materia e la rende diversa. È legato all’atto creativo che trasforma. La Luce porta altra materia, altre energie, altri piani di coscienza e permette la modificazione cellulare di tutte le cose. Questa energia può anche far sparire qualcosa che non ha più bisogno di esistere, come fa il mago. In effetti, la maggior parte delle volte queste cose non vanno via. Semplicemente non sono più alla portata della nostra coscienza, perché ha cambiato livello vibratorio e non ha più bisogno di questa presenza per imparare qualcosa. Questi elementi sono ancora presenti, ma su un altro livello. Questo è anche il metodo usato dagli gnomi,

L’Angelo HAIEIEL porta la comunicazione con gli altri piani. Porta nuovi mezzi di ricettività e strumenti che guidano o facilitano questo meccanismo. Spinge anche verso la nascita della comunicazione e porta l’energia che rende possibile connettere tutto a tutte le cose. La magia ci permette di riscoprire la nostra funzione creativa e di essere in sintonia con il Piano Creativo. Ci permette di scoprire tutti gli elementi e tutte le leggi che creano la Materia. Possiamo così comprenderlo e acquisire la possibilità di modificarlo, ma questo solo in accordo con il suo e nostro progresso spirituale, perché anch’esso ha un suo percorso. Può anche essere lì per aiutarci nel nostro viaggio. Questo alto livello di coscienza è comunque molto vicino alla Materia, non si può fare a meno del Altro. In questi atti è sempre presente un livello superiore di coscienza o una maggiore comprensione delle Leggi. La vita è pura e non tocchiamo la vita, la aiutiamo solo a vivere. L’AngeloHAIAIEL, ci aiuta a prendere coscienza di questo alto stato di Vita.

L’Angelo HAIEIEL ci dona l’ascolto della saggezza e ispira il silenzio. Il silenzio è l’unico modo che abbiamo per conoscere la nostra nota dominante. Questa nota è estremamente importante, perché è conoscendola che possiamo rapportarci alle nostre origini, cioè al pianeta da cui veniamo.Conoscerlo poi ci permette di essere totalmente in sintonia con la nostra presenza su questa Terra e di essere d’accordo con la decisione che abbiamo preso di fare questa esperienza di vita Qui e Ora. Il silenzio è quindi la chiave per comprendere il nostro essere e la chiave per lo Stargate. Ognuno ha la sua nota e rappresenta il tonico su cui costruiremo lo sviluppo della nostra Luce. La musica, il suono e la parola creano ponti di Luce tra la Terra e il Cielo e creano tutte le vite che rispettano la Vita. La musica tocca tutti i piani vibratori, alcuni dei quali sono molto alti . Permette di accedere, di comunicare con questi piani e di portarli nella Materia e nelle nostre cellule.

PAROLE CHIAVE :

Apri gli occhi all’orizzonte

Occhi aperti all’infinito

La Conoscenza della Musica Celeste

Comunicazione del futuro

* * *

COMUNICAZIONE DI ANGEL HAIAIEL

Sono l’Angelo dell’intuizione che gestisce l’intero Universo. La mia energia permette ogni contatto. Io sono l’energia stessa della comunicazione con tutti i Piani di Luce. Io sono un canale, un canale che permette di aprirsi a tutti i livelli di coscienza, a qualsiasi offerta di vita e inoltre permetto, attraverso la mia energia, di far scendere la Vita, di farla scendere attraverso qualsiasi canale esistente in modo che può anche prendere forma nella Materia.

Sono legato all’Energia Divina e comunico con Essa. Sono la penultima energia prima che la Vita prenda forma, e sono il penultimo contatto con Dio, l’ultimo approdo. Mi apro così a qualsiasi livello, a qualsiasi livello vibratorio, a tutto ciò che ognuno ha bisogno di ricevere in energia di Luce. La mia energia permette quindi la canalizzazione di qualsiasi forma di vita ovviamente legata alla Luce poiché la Vita è Luce . La Luce è Amore, l’Amore è Vita. Permetto anche, davanti all’Angelo Settantaduesimo, di istituire qualunque atto creativo , qualunque essere in tutte le cose che contenga Vita e Luce.

Nel mio contatto impari, secondo il tuo livello vibratorio, a ricevere, a sentire l’atto creativo che hai, la possibilità che ognuno di voi ha di creare la propria vita, di creare il proprio mondo. E sebbene tutti voi abbiate difficoltà a progettarlo, cosa che state attraversando proprio ora, lo state progettando da molto tempo. È vero che una volta che le cose sono ancorate, installate e create, sono difficili da spostare. Questo è il motivo per cui la mia energia ti sta mostrando oggi che avevi il potere di creare ciò che sei e ciò che sperimenti.

Hai quindi il potere di decreare e creare tutte le cose, di trasformare e trasmutare tutte le cose, tutta la vita, tutti gli atti e tutte le parole . Puoi cambiare tutto e cambiare tutto, dentro e fuori di te . È quindi necessario che tu prenda contatto con la tua energia vitale legata alla Luce e all’atto di creazione che è in te. Questo ti permette, a poco a poco, di trasformare gli schemi che si sono installati in te e in tutte le tue cellule , e di poter modificare tutto ciò che hai costruito, consapevolmente o meno. È stato tutto costruito a causa delle paure. E noi, gli Angeli, sin dall’inizio, vi diciamo che la paura è la causa di ogni disfunzione.. È una delle cause principali delle tue disfunzioni. Ce ne sono altri naturalmente, come quelli che consistono nell’entrare nel dubbio , nella sfiducia , nella sfiducia o nell’entrare nell’emotività di tutto l’essere, nell’emotività di tutto ciò che non ci appartiene, in particolare, e anche la tua, che si basa sempre sulle paure.

Se elimini queste paure dicendoti che va tutto bene , devi semplicemente trasformare lo sguardo e la coscienza su quella cosa. Non è sempre facile, ma hai guide e oggi hai molti strumenti che sono in atto per farlo. Impari, mentre procedi, che tutto ciò che è stato creato per te è sempre stato giusto. Se a volte ciò che hai creato è stato difficile, è semplicemente che non eri consapevole di ciò che stavi creando.

Oggi, per l’energia degli Angeli, siamo qui per portarti la consapevolezza delle Leggi che ti governano, delle Leggi che ti spiegano come modificare queste Leggi che hai seguito, perché non sei sempre stato giusto ed in equilibrio con queste Leggi e quindi le hai cambiate. Puoi trovare un equilibrio, ma ci vuole conoscenza. Siamo qui per spiegarti e darti la conoscenza. Siamo lì dall’inizio, dall’Angelo Numero Uno al Sessantaduesimo, per spiegarti in primo luogo ciò che devi capire e ricevere. A questo primo livello, le basi sono estremamente importanti anche se sai già molto. Le applichi solo? Spesso, anche le cose più semplici sono quelle che non applichi. Mentre queste semplici cose che dovresti applicare ogni giorno sono il fondamento di ogni sguardo e di ogni atto creativo. A volte credi che le cose della Materia, gli atti più semplici non abbiano alcun impatto sulla tua vita spirituale, mentre invece tutte le chiavi ci sono. E imparerai, stai già imparando, che le chiavi sono nella Materia, al livello più denso, e che se non le attraversi, le Porte del Paradiso non possono aprirsi a te o si aprono per un po’ e chiudi subito. le chiavi invece ci sono tutte. E imparerai, stai già imparando, che le chiavi sono nella Materia, al livello più denso, e che se non le attraversi, le Porte del Paradiso non possono aprirsi a te o si aprono per un po’ e chiudi subito. le chiavi invece ci sono tutte. E imparerai, stai già imparando, che le chiavi sono nella Materia, al livello più denso, e che se non la attraversi, le Porte del Cielo non possono aprirti o si aprono per un po’ e chiudi subito.

Le chiavi ci sono sempre state. Sono semplici. Devi solo usarli. Più li applicherai, più facilmente ti renderai conto che sono, e più riceverai da questa Materia una grande lezione, la lezione della Vita, la lezione della Conoscenza della Vita. Perché non sono gli Esseri delle Stelle che vi spiegheranno cos’è la Vita, ma la Materia stessa, in tutte le vostre cellule, la Terra stessa, nel profondo delle vostre viscere, che vi darà le chiavi, le chiavi del cellulare vita e la guarigione della Vita.

Tutte le chiavi sono a portata di mano, ma devi sapere come prendere la strada giusta per arrivarci. Siamo qui, noi Angeli, per mostrarvi questo viaggio a questo primo livello. Ci saranno altri livelli, questo è certo. Gli altri livelli ti verranno presentati quando avrai iniziato a integrare questo primo livello. Ma alcuni di voi possono già accedervi. Il secondo livello sarà dato in questa Scuola di Angeli che diventerà globale. Questa scuola di angeli è attualmente nelle mani di alcune persone, comprese quelle che fungono da trasmettitori delle pagine che stai leggendo. Questa scuola aprirà vie e punti di vista insospettati nella prossima Era dell’Acquario, per trasformare ogni essere verso un’altra energia di se stesso e per progettare cose che non sei stato in grado di concepire oggi.

Hai così, attraverso la mia energia, la possibilità di trasmutare tutte le cose e di essere in accordo con queste energie di trasmutazione che possono essere messe in atto solo se sei in accordo con l’energia di Dio e dei Piani di Luce. La trasmutazione esiste solo attraverso la Luce, questa famosa Luce che conduce all’Oro Alchemico. L’alchimia, l’oro, la trasmutazione possono esistere solo se sei in accordo con le Leggi, Dio, Luce e Amore che porti su tutti i piani. Se non sei d’accordo e continui con il cosiddetto lavoro di trasmutazione, puoi arrivare solo a una cosa; venite ai confini di voi stessi e del vostro lato oscuro.

Permetto di portare un momento di silenzio e serenità dentro di te in modo che tu possa accedere, in determinati momenti, a livelli di coscienza dove non puoi andare da solo. Questo ti permette di ricevere informazioni o aiuto in determinate fasi della tua vita. Questi tempi possono essere fugaci, ma abbastanza preziosi da poter sapere dove stai andando, in quale direzione potresti andare, o cosa fare proprio quando le cose si sono oscurate per te fuori e fuori, dentro di te.

Ti permetto così di darti un tempo di silenzio, un tempo di introspezione e ti comunico un’energia di Luce affinché tu possa trovare questa dentro di te, e così trovare il canale che ti dirige, trovare un tempo, un aiuto prezioso in modo che tu possa continuare sul percorso senza perdere troppo tempo, e non entrare in vecchi meccanismi o rimanere bloccato su questi vecchi meccanismi.

Ti permetto quindi di entrare in contatto con la tua grande ricettività e di ricevere la tua guida o le tue guide, di ritrovare intatta dentro di te questa guida che ti ha sempre seguito. Ti permetto così di elevare il tuo livello vibratorio al di sopra di quello che è per te consueto affinché tu riceva il lampo dell’intelligenza di Dio che ti segue, che ti dirige e che ti guida dalla Notte dei Tempi. Siamo sempre lì, vicino a te da sempre, e ti permettiamo con questo studio dei nostri diversi aspetti di riconnetterti con noi, di lavorare con noi in un mondo che sarà migliore e in armonia per tutti voi. Ricevete così la memoria dell’opera degli uomini e degli Angeli che è sempre esistita, in ogni tempo, grazie a comunicazioni strettissime. Permetti così di poter dire un giorno; Sento il mio Angelo vicino a me, e il giorno dopo: sento una persona che mi parla accanto. E in quel giorno, saremo tutti felici di poter sentire che ci sono sempre più persone che ci sono vicine e che percepiscono ciò che portiamo essendo un Canale di Luce, della Luce di Dio, essendo un canale .tutte le energie, tutte le verità di Dio accessibili a ciascuno di voi.

* * *

Queste armi da combattimento te le do stasera, te le do ma in effetti le avevi già, ma non sempre le usavi.

La corazza divina è l’energia che puoi mettere per proteggerti con la distesa d’amore intorno a te. Più amore avrai, più sarai protetto. L’amore da solo può respingere l’ira, respingere tutto ciò che è contro le leggi divine, quindi più aprirai il tuo cuore, più passerai il tuo amore agli altri, a tutto ciò che esiste più crescerai, più la tua corazza essere importante.

Allora è importante che tu sappia prendere decisioni, per prendere una decisione, ci vuole un grande senso di discernimento, la spada del discernimento, ce l’hai, ma devi aggiungerci, la spada della giustizia misericordiosa, della lealtà e fermezza.

Armato dunque di questa spada, non potrai più fare nulla, perché ogni volta che incontrerai un test, analizzerai, non ascolterai un solo suono di campana, avrai tutto ciò che ti interessa per capire il situazione e grazie al tuo discernimento, potrai decidere se andare a destra o a sinistra, se prendi una cosa o se ne prendi diverse.

Devi combattere le forze del male, ma le forze del male che sono in te. Non c’è bisogno di andare in guerra contro gli altri, serve solo ad aumentare questa energia di guerra.

D’altra parte, se vai dentro per combattere le forze del male che ti impediscono di andare avanti, allora da un lato stai lavorando per te stesso, dall’altro, stai allo stesso tempo lavorando per la pace sulla terra . . Quindi, ti consigliamo di andare alla ricerca di tutti questi disturbi energetici che ti impediscono di essere te stesso, tutta questa sofferenza, tutte queste paure, tutta questa rabbia, tutta questa memoria bloccata su vecchi ricordi.

Rilascia, rilascia, vivi il momento presente, un momento pieno di amore e grazia. Più ti libererai, più sarai consapevole della tua forza, più sarai protetto e più sarai in grado di discernere con rettitudine.

Diventa un combattente, un cavaliere dell’ordine della pace, la pace che è dentro di te da trovare e poi esteriorizzare per il mondo.

Ora hai le armi per diventare dei veri guerrieri della luce, noi saremo al tuo fianco, il guerriero della luce è sempre circondato dall’energia dell’Arcangelo San Michele, anche quando hai una dura battaglia da mantenere o da combattere. esita a chiedere la sua presenza, sarà al tuo fianco.

Ti mando tutto il mio amore.

* * *

Alchimista: HAIAIEL, cos’è l’anima?

HAIAIEL: La pace sia con te!

Alchimista, tante spiegazioni sono state date per mostrare cos’è l’anima umana. Ti semplificherò tutte queste spiegazioni attraverso una semplice operazione.

AME = ELOHIM + ESERCITAZIONI

Da quando i tuoi Elohim, spiriti vergini in te , hanno deciso di separarsi da Dio per apprendere il funzionamento del mondo materiale, hanno conosciuto ciò che la Bibbia chiama la caduta. Prima di arrivare allo stadio umano, i tuoi Elohim sono passati nei diversi regni che sono:

Il regno minerale per acquisire la facoltà di gestazione e stabilità.

Il regno vegetale per imparare a sviluppare prodotti chimici.

Il regno animale per acquisire la capacità di muoversi e riprodursi.

Senza il passaggio del tuo Elohim in questi diversi regni non avresti oggi alcune delle tue facoltà.

Arrivati ​​allo stadio umano, le responsabilità del tuo ego sono importanti perché le esperienze devono inizialmente allontanarti dalla tua fonte originaria, è la fase dell’involuzione. Poi dopo inizierà la fase evolutiva che non può essere fatta senza liberare la tua anima dal superfluo, da ogni bassa vibrazione.

Questo importante lavoro non può essere svolto senza sofferenza.

L’alchimista è colui che accetta di aiutare la sua anima a svolgere questo compito di tornare alla fonte in condizioni eccellenti.

Gli Elohim ora dotati di esperienze e autonomia, si fonderanno nuovamente nella coscienza cosmica per aiutare il Signore a gestire e organizzare la vita in un’altra porzione dell’universo.

Spero carissimi che cominciate a percepire perché siamo con voi, ma anche l’interesse e l’importanza che l’Eterno ha in ognuno di voi.

* * *

È deciso, Signore HAIAIEL ,

Padrone dell’universo, io vengo con te,

per la grande battaglia.

La battaglia della mia oscurità interiore.

Per questo, ho bisogno delle tue armi celesti.

La corazza dell’amore invincibile,

proteggendo da qualsiasi attacco esterno,

e la spada magica del discernimento.

Ma inoltre, ho bisogno della pistola laser,

disintegratore della negatività delle paure.

Voglio lottare fino alla vittoria perfetta

leggero,

chi mi condurrà vittorioso

ai gradini del Palazzo Reale dell’Età dell’Oro.

* * *

71 - haiayel

Haiaiel è anche scritto Hayaiel in francese

71 - hayai

Hayai è il nome della radice con le lettere He, Yod, Yod

Haiaiel è considerato l’angelo dell’ingiustizia

Haiaiel ci dà l’ispirazione per agire e per realizzare il nostro lavoro, ci permette di trovare la via d’uscita da vicoli ciechi o conflitti. In situazioni delicate ci aiuta a scegliere la strada migliore.

Analizzando l’origine delle lettere secondo il testo tradizionale, la prima lettera “Egli” che deriva da una parola che significa “di dietro o dietro”, abbiamo con l’immagine del respiro o di questa apertura, la rappresentazione di l’angelo di Dio che accompagnava l’accampamento d’Israele durante il passaggio del Mar Rosso. La seconda lettera “Yod” deriva dal verbo venire, quando l’angelo viene a porsi tra i due campi. La terza lettera “Yod” deriva dal termine “le acque”, quando le acque si separavano. Il rebus formato da questo trigramma ci dà la forte impressione di essere il riassunto dell’azione miracolosa che avrebbe provocato la separazione delle acque. Sapendo che la realtà storica del passaggio del Mar Rosso è certamente diversa dal testo tradizionale,

Vediamo quindi in Haiaiel il combattente idealista che usa armi divine per attivare il respiro divino e modulare il futuro. Secondo alcuni cabalisti il ​​71° nome “Hayai” è usato per vedere il futuro o per profetizzare.

* * *

Comunicazione da Angel HAIAIEL 


      Io sono la Musica di Dio.
      Io sono il Cantico di Dio.
      Sono il Divino Creatore che comincia a mostrarvi il suo vero volto.
      Io sono colui che presiede ad ogni atto, ad ogni pensiero, ad ogni azione.
      Io sono quello che vive e muore,
      e che ti mostra che morte e nascita non esistono.
      Io sono colui che crea la coscienza.
      Io sono la Coscienza Una e Divisibile.
      Io sono il Verbo Divino Creatore.
      Io sono quello che ti permette di passare da una coscienza all’altra.
      Io sono l’apertura al Mondo,
      al Quantico.
      Io sono il canto dell’eternità,
      il canto dell’esistenza,
      il canto della vita.
      Io sono colui che regna,
      colui che riesce.
      Io sono quello che divinizza.
      Io sono colui che mette la sua Coscienza nelle tue mani.
      Sei nelle mani di Dio.
      Tu sei dio.
      HAIAIEL , ti do il benvenuto nel mio seno

* * *

Cosa possiamo ottenere da HAIAIEL

1.- Confusione dei malvagi e liberazione.
2.- Proteggi tutti coloro che a Lui ricorrono, dona loro la vittoria e la pace.
3.- Offre una grande dose di energia per la lotta quotidiana.
4.- Coraggio, valore e valore per affrontare il pericolo.
5.- Protegge dalla discordia e dalle tendenze al tradimento …

 

CONFITEBOR DOMINO  HAIAIEL , NIMIS IN ORE MEO E IN MEDIO MULTORUM LODABO EUM

Modulo di chiamata dell’angelo custode

“La mia bocca abbonderà di lode ad HAIAIEL , in mezzo alla folla proclamerò le sue lodi .” ( Sal 109, v 30 )

Invocazione

HAI – HAIAI – HAIAIEL

Signore HAIAIEL, Dio padrone dell’Universo , tu che hai aiutato i popoli frigi sotto il nome di ZEUT , ti ringrazio.

Fai in modo che la mia natura emotiva si adatti armoniosamente al Grande Corpo di Pensiero.

Non permettere a nulla che appartiene al mio passato di ancorarsi nel più piccolo angolo del mio essere.

E se il sangue innocente di Abele grida vendetta nel mio interno, permetti, Signore HAIAIEL, che il mio cuore comprenda le ragioni della mia testa, affinché non alzi mai la mano né contro gli esseri né contro le cose.

E quando i poteri dell’Aleph mi vengono dati, aiutami, Signore HAIAIEL, ad esprimere la duplice Verità, Desideri e Comprensione, in modo equilibrato e utile per gli altri, come perfetto intermediario tra i Signori del Cielo e gli uomini del Terra.

AMEN – AMEN – AMEN

HAIAIEL sollecita

Le mie radici sono nell’Acqua,
ma il mio tronco ei miei frutti sono nell’Aria;
la mia linfa proietta dal passato al futuro,
come una cascata.
C’è in Me un forte desiderio di bruciare i Passi. La
Divina Impazienza si esprime attraverso di Me
ed è contagiosa per te, Pellegrino,
perché ti nomino Ufficiale di questo Esercito di Impazienza
che da secoli lotta per
vivere nei livelli più alti. , in relazione al posto occupato nell’ordine della creazione.
Se combatti con la spada di Gedeone,
mi assicurerò, Pellegrino,
che questa impazienza ti porti
a risultati felici.
Farò in modo che la tua lotta
sia illuminata dalla visione delle sfere divine,
e che le tue richieste di Rigore
siano accompagnate dal delicato profumo della Giustizia io
unirò in te, BINAH, HESED e GUEVOURAH, in
modo che da questa triplice piattaforma,
tu possa volare
verso i domini mai calpestati da HOCHMAH, e così diventare il piedistallo di Eternità. <888>

70 YABAMIAH – 6-10 marzo

angelo-gabriel3
70 - nome jabamiah

YABAMIAH

ANGELO 70 – ANGELO N°6

Parola che produce tutte le cose

Alchimia

Ti permette di purificarti costantemente, di fare digiuni, cure, preghiere per stare bene nel tuo corpo.

Può dare tutto.

Energia dell’alchimia, della trasformazione interiore.

Ti permette di cambiare le cattive abitudini.

Si rigenera istantaneamente.

Angelo custode fisico dei nati dal 6/3 al 10/3

Angelo emotivo dei nati il ​​18/3, 31/5, 14/8, 27/10, 1/6

Angelo mentale dei nati dalle 23:00 alle 23:20 dopo l’alba

Gerarchia angelica: angeli (Keroubim)             

Arcangelo Rettore: Gabriele      

Energie Planetarie:  Luna / Venere          

Sephirah: Yesod      

Tonico Mag. / Tonico Min: Yesod / Netsach               

Colore gerarchico: verde            

Incenso:  1/3 Mirra 2/3 Sandalo        

Colori angelici: Blu/Verde

Pietra:  Crisolito = peridoto

Paese: Beozia

Nome di Dio di quattro lettere: Aris

Genio contrario (test): Grasemin

Governa uno dei 7 sensi: il Gusto

Qualità sviluppate : trascendenza, digiuno, purificazione, chiarezza di azioni, miglioramenti costanti.

Difetti annullati  : ateismo, negligenza, culto della materia, cattiva alimentazione, gola, bulimia.

La tradizione secondo Lenain

Questo Genio domina sulla generazione degli esseri, e sui fenomeni della natura: protegge coloro che vogliono rigenerarsi, e restaurare in loro l’armonia che è stata rotta dalla disobbedienza di Adamo, che si ottiene esaltando verso Dio, e purificare dagli elementi coloro che compongono la natura dell’uomo; è allora che il saggio ritorna al principio della creazione, che riacquista i suoi diritti, la sua prima dignità, che ridiventa padrone della natura, e che gode di tutte le prerogative che Dio gli ha dato nel creare.

La persona che nasce sotto questa influenza si distinguerà per il suo genio; sarà considerato dagli studiosi di tutte le nazioni, e diventerà una delle prime luci della filosofia.

* * *

L’Angelo JABAMIAH porta l’energia della madre che distribuisce il suo amore a tutti i suoi figli. La Madre partorisce per rendere omaggio all’Amore per la Vita ea tutte le sue future creature. Questo Angelo possiede e porta una grande energia di creazione e di Vita. Porta lo sbocciare della bellezza, la rivelazione dell’Essenza dell’essere e la comprensione della qualità dell’amore che l’essere porta, nonché della sua capacità di amare e di vivere. Ci porta la pace ritrovata permettendoci di trovare la completezza attraverso l’acquisizione dell’amore e di noi stessi. Ci permette di tornare indietro nei nostri ricordi per vedere tutti i momenti in cui non eravamo innamorati di noi stessi. Poi ci aiuta a mettere amore su questi eventi e così a trovare l’amore nel momento presente.

L’Angelo JABAMIAH dispiega la magnificenza della femminilità e della ricettività. Ci permette di trovare l’equilibrio di tutte le cose in noi stessi in modo che venga messo in atto attraverso il nostro corpo e le nostre cellule. Possiamo bilanciare tutte le cose nell’Universo dal nostro corpo da soli. Ciò significa che installa la nozione di trasmutazione da parte del corpo e delle cellule. Possiamo bilanciare tutte le cose nell’Universo dal nostro corpo, dalla sua Luce e dalla bellezza della sua Luce. Ci dice che dobbiamo trovare la Via del Cielo dentro di noi e nella nostra ricettività per donare la nostra bellezza e il nostro viaggio al Cielo e al pianeta. Egli permette alla scelta di farne parte. di ciascuno e che ciascuno di tra di noi può raggiungere il Paradiso in Terra, nella pace ritrovata. Permette a tutti di scoprire che è attraverso di lui, e solo attraverso di lui, che accade. L’energia dell’Uno, l’Energia di Dio passa attraverso l’integrazione del nostro Uno, un creatore connesso al Tutto e al Tutto.

L’Angelo JABAMIAH porta la nozione di libero arbitrio. Ci pone di fronte all’integrazione di Dio che passa attraverso lo sviluppo e l’integrazione della nostra individualità. Per questo, ci mette di fronte a tutte le situazioni in cui abbiamo perso, o perdiamo la nostra forza interiore, e ci chiede, quando le avremo localizzate, di mettere su di esse l’amore che guarisce tutte le cose.

In effetti, ci mette faccia a faccia con le energie di Atlantide. A quel tempo, solo una minoranza di esseri era ricettiva ai messaggi e agli insegnamenti del Divino. Questa minoranza guidava il resto della popolazione e quest’ultima, nel benessere della propria vita quotidiana, accettò di affidarsi a loro per la direzione della propria vita e della propria anima. La persistenza di questa situazione ha fatto sì che il libero arbitrio, la nozione di libero arbitrio e il discernimento scomparissero.La popolazione ha perso la sua identità individuale e soprattutto ha perso il senso di individualizzazione che le permetteva di acquisire il proprio sviluppo spirituale. I messaggi e gli insegnamenti ricevuti in quel momento erano corretti, ma spinsero gradualmente tutti ad affidarsi sempre più a un’élite e sempre meno ad evolversi individualmente. Ciò consente l’installazione di un’élite. Questa nozione di elitarismo era l’energia che doveva creare l’ego. L’acquisizione dell’ego e del suo corollario, la mente, era l’unico mezzo a disposizione del Piano Divino per stabilire definitivamente la nozione di identità individuale.

Questa creazione della nozione di elitarismo era l’unica realizzabile, nello stato di avanzamento dell’evoluzione dell’Umanità, per rendere disponibile al maggior numero di persone l’energia dell’ego. Il fatto che un’élite inizi a sviluppare il proprio ego, e quindi si separi dal Divino, permette poi al resto dell’Umanità di entrare nell’acquisizione di questo meccanismo. Dobbiamo ringraziare profondamente questi iniziati che hanno fatto, in coscienza, il sacrificio della loro unione con Dio creando la separazione affinché ciascuno, a lungo termine, possa riconnettersi individualmente con Dio. Solo il fatto che questo meccanismo si sia potuto mettere in atto oggi permette, o permetterà a ciascuno di noi, di entrare in contatto individuale con Dio.

Attualmente siamo nella fase finale di questo movimento poiché, attraverso la caduta di grandi filosofie e grandi religioni, la nostra umanità sta entrando in una fase in cui solo il ritorno a noi stessi, alla ricerca di Dio, nel discernimento, nell’amore e nell’apertura, può rispondere tutte le domande che ci poniamo.

Fu per acquisire questo dono della libera scelta e del libero arbitrio che Atlantide fu distrutta. Questa distruzione ha generato una grande colpa che è iscritta nei ricordi di tutti gli Atlantidei che si sono reincarnati oggi. Chiunque abbia un legame stretto o remoto con questo Angelo, o che provi attrazione per i cristalli, i colori, i suoni, gli animali acquatici o l’acqua che erano le energie dominanti del tempo, porta con sé un senso di colpa latente, presente da sempre, e che non trova la sua origine negli eventi di questa vita. Spesso cercheremo a lungo la fonte di questo disagio senza trovarne la fonte. Oggi basta sapere che si tratta

Oggi ci viene chiesto di non entrare nella nozione di elitarismo. Questo è il motivo per cui esseri come noi, gli autori di questo libro, devono restituire sistematicamente tutte le informazioni e tutti gli insegnamenti che riceviamo, sia attraverso i messaggi che riceviamo e pubblichiamo, sia attraverso le percezioni della nostra intuizione e del nostro comprensione dei meccanismi e dei sistemi energetici che governano l’Universo.

La nozione di segreto iniziatico deve essere completamente abbandonata ora. La conoscenza di tutti i sistemi, conoscenza che in passato era riservata agli insegnamenti delle scuole iniziatiche, deve essere messa a disposizione del maggior numero possibile affinché tutti insieme lavoriamo per riequilibrare il pianeta, il più rapidamente possibile. D’altronde, attualmente, la vibrazione dominante del pianeta lo permette. Molti esseri accedono agli stati di coscienza che consentono loro di comprendere la natura di questi sistemi, la loro attuazione e la loro gestione al fine di alleggerire il pianeta e il resto dell’Umanità.

Inoltre, ci viene chiesto di liberarci da questo karma Atlantideo collettivo. Ciò si può ripetere solo dapprima ricordando questi elementi o questi strumenti e, poi, mettendo in pratica, nel nostro tempo, le diverse modalità di comunicazione e sviluppo che già esistevano a quel tempo, e che sono contenute in potenzialità nella nostra epoca . Questa è la ragione principale per cui molti Atlantidei, se non tutti, sono incarnati oggi, e perché le nozioni di risonanza vibratoria e magnetica sono così presenti in tutti i campi della scienza e del pensiero. È infatti con questo modo di intendere che saremo in grado di integrare il modo di operare e di costruzione dell’Universo. Finalmente,

L’Angelo JABAMIAH sviluppa anche un senso estetico molto forte. Fa amare tutte le cose belle, quelle che sono guidate e materializzate dai Piani di Luce e dai piani di guarigione dell’anima per facilitare il contatto con loro. Quando osserviamo la bellezza di un essere o di un paesaggio, ci poniamo in una qualità vibratoria che facilita il contatto con i Piani di Luce. Non dimentichiamo che è l’anima che costruisce e trasforma sempre il corpo, e che finisce per renderlo bello, perfetto e ad immagine di Dio.

L’Angelo JABAMIAH ci aiuta a sviluppare il nostro discernimento a partire dai nostri sentimenti, dalla nostra intuizione e dal giudizio del cuore. Ci aiuta così a liberarci dall’interferenza della mente che distorce il sentimento e l’intuizione quando non è al suo posto. Ci aiuta ad apprezzare e sentire tutta la bellezza che esiste attraverso il cuore, e ci permette di scoprire l’armonia esteriore, quella che rafforza l’armonia interiore. La cura della bellezza e l’apertura del nostro cuore rivela ogni cosa, e ci fa intravedere e vedere tutta la verità.

L’Angelo JABAMIAH è l’alchimista della nostra anima. Il richiamo della bellezza trasforma il corpo. Quando la nostra anima si eleva, eleva il nostro corpo. Poi si trasforma e anche le sue cellule si trasformano. Cambiano e, così, il nostro corpo si mostra più capace di ricevere le nuove energie di Luce. Un bel corpo è sempre segno di un’elevata elevazione dell’anima, anche se la persona che possiede questo veicolo non sempre ne è consapevole o non sembra evolversi spiritualmente. Inoltre, l’Angelo JAMABIAH ci pone davanti ai principi della creazione, dell’autogenerazione e della moltiplicazione della Vita.

PAROLE CHIAVE

Il paradiso al servizio dell’essere

Pace, comunicazione con il cuore

Il cielo del cuore

Parole d’amore

Guarire i lividi dell’anima

Riconciliazione del cuore

Il cielo del prato sul prato

* * *

Comunicazione dell’Angelo JABAMIAH

L’amore è sempre una fonte di Luce. L’amore è sempre fonte di armonia ed equilibrio. Per generare amore dà sempre origine ad Amore.  Vi porto la pace del cuore dagli eventi difficili del passato. Sono anche lì per farvi riconciliare in particolare con un’antica civiltà. Sono qui per riconciliarvi con tutte le antiche civiltà, ma quella di cui parlo oggi è proprio la civiltà di Atlantide, dalla quale molti di voi tornano per riequilibrare in sé quella pace del cuore che è stata strappata negli ultimi istanti associata con la caduta di Atlantide. Vi siete sentiti tutti come se stessite perdendo il paradiso di quel tempo, quando siete arrivati ​​al momento finale della vostra evoluzione e avete perso tutto. In effetti, non lo è.

Hai ancora altri passi da compiere per comprendere la tua evoluzione spirituale. Solo le forze opposte hanno preso il sopravvento e ti hanno perso nei tuoi dilemmi interiori. Il problema maggiore, a quel tempo, era che vi lasciate guidare largamente dagli Iniziati, i gestori del tempo, e che per questo non coltivate più il vostro discernimento, il vostro canale di Luce, il vostro pensiero. . Ti sei lasciato trasportare e accudire da chi sapeva. Finì per creare in te l’anima (scusa l’espressione) delle pecore verso il pastore che non cercava più veramente di sapere se tutto era giusto. Presumi che tutte le cose fossero giuste, e gran parte di ciò era vero. Ma l’unica cosa che era fuori equilibrio eri tu, persone. Dovevi prendere la tua autonomia, la tua indipendenza e lavorare l’Unità in ognuno di voi, e non fare affidamento sugli altri per portare a termine il lavoro. Questa è la ragione principale di questa caduta. Perché, quando alcuni di voi hanno iniziato a sentire il divario tra le persone e le guide del proprio tempo, il proprio ego si è reso conto che c’era ingiustizia. Ma soprattutto il loro ego voleva prendere l’iniziativa in questa ingiustizia. E una cosa tira l’altra, questi ego sono caduti in tra di voi ha cominciato a sentire il divario tra le persone e le guide del vostro tempo, il loro ego ha capito che c’era ingiustizia. Ma soprattutto il loro ego voleva prendere l’iniziativa in questa ingiustizia. E una cosa tira l’altra, questi ego sono caduti in tra di voi ha cominciato a sentire il divario tra le persone e le guide del vostro tempo, il loro ego ha capito che c’era ingiustizia. Ma soprattutto il loro ego voleva prendere l’iniziativa in questa ingiustizia. E una cosa tira l’altra, questi ego sono caduti inl’Ombra della Terra che era sempre presente e che aspettava solo questo passo falso. A quel punto è stato facile per loro dirvi che gli iniziati avevano cambiato idea. E tu, sempre da brava pecora, seguivi le altre, senza sapere veramente cosa era buono o cosa no. In effetti, nessuno dei due era buono o cattivo. L’unica possibilità che avevi era di fare un lavoro interiore di ascolto di te stesso e della tua anima, e non di ascoltare chi ti dice, chi ti guida, che sia da una parte o dall’altra.

Sono qui infatti per farvi capire che l’ascolto si ripete in questo secolo, in questa epoca, oggi da soli, per dirvi che avete una sola guida, la vostra, che avete una sola strada, la vostra, anche se somiglia a quello degli altri, anche se è lo stesso di una guida o di un maestro che segui. Vi chiediamo principalmente di trovare la via del vostro cuore e di ascoltarvi costantemente nel discernimento , per sapere sempre se siete d’accordo con colui con cui state svolgendo un lavoro, in particolare un lavoro spirituale.

Mai, mai guardare l’Altro come un guru che ha sempre ragione. Perché potrebbe avere ancora ragione. Ma questo motivo è lo stesso del tuo? Questo percorso è uguale al tuo? Ci sono tutti i tipi di verità a diversi livelli di evoluzione. C’è un momento in cui hai bisogno di questa o quella persona e in un altro momento così e quell’altra. Entrambi non hanno né ragione né ragione. Ma forse ci sono momenti in cui hai bisogno di sentire cose del genere e altre volte cose del genere. Dipende sempre dal tuo livello. L’Universo ti chiede sempre di essere in contatto con la ricettività del tuo femminile, in sintonia con il tuo maschile, e di cercare costantemente di porti delle domande dicendo a te stesso: sono ancora giusto?

Ti chiediamo di non prendere nemmeno per oro colato ciò che pensi, ma di vedere, sentire e leggere sempre i segni che ti circondano. Perché tutto è sempre lì a guidarti anche se a volte ti racconti tante storie, anche tante bugie. Ti piace in gran parte mentire a te stesso. Siamo qui perché la verità spunti dentro di te e tu non faccia come tanto tempo fa, per restare fedele agli altri e a ciò che ti dicono, anche se hanno ragione.

Ti chiediamo di posizionarti sempre sul cuore e di accettare, in tutta coscienza, in tutta riflessione, e non come una pecora che non riflette più e che non vuole più essere, e che chiede all’Altro una decisione.. Questo è un lavoro che deve essere messo in atto in questo momento, perché sei in una società che richiede un grande sostegno da parte degli altri. Tutto questo sta cambiando, perché con la nuova Era dell’Acquario, sei di nuovo costretto a fare le tue scelte. Sei obbligato a prendere in carico, altrimenti avrai grandi difficoltà a vivere. Avrai difficoltà, come molti di voi, a trovare lavoro, a prenderti cura di te, a trovare un appartamento o un posto dove vivere. Dal momento in cui sei sballottato dagli eventi o da altri, molte cose non vanno a posto e in armonia con te. Dal momento in cui decidi di fare un viaggio spirituale, di trovare una guida dentro di te e di essere sempre di fronte alla nozione di scelta in tutta coscienza,

Alcuni di voi sono stati Iniziati e si trovano oggi nella stessa situazione. Per te questo lavoro è duplice, perché sei lì per guidare gli altri, ma soprattutto non per prenderti cura di loro , perché quella è stata colpa tua in quel momento. Hai guidato gli altri e imposto loro ciò che hai ricevuto. Hai imposto loro con molto Amore e Luce, ma non hai nemmeno lasciato loro la scelta di trovare da soli la loro guida perché per te era così facile.

Il tuo ruolo, al momento, è quello di spingere ognuno di loro ad essere ricettivo con se stesso, a trovare la sua guida anche se a volte questa guida non è giusta. Ma ognuno di loro imparerà, man mano che le loro esperienze progrediscono, a trovare la correttezza della loro guida. Tutti devono sperimentare il loro ego, con le loro polarità maschile-femminile e i loro equilibri Terra-Cielo. Non tutto sarà vinto immediatamente e all’improvviso. Ma hai la possibilità di portare loro gli strumenti, se lo desiderano, e se vogliono lavorare per trovare la propria strada e il proprio discernimento. Quindi hai un lavoro da fare. Perché bisogna prendersi cura degli altri rimanendo sempre in equilibrio in modo che ognuno abbia sempre il suo posto,

Devi acquisire una grande tolleranza verso tutto ciò che ti circonda e tutti. In ciascuno di voi si instaura così la comprensione, l’apertura del cuore e la pace del cuore, e voi siete in grado di riequilibrare questo karma di civiltà di lunga data. Oggi ti è dato di poterti aprire a tutto questo e in particolare a tutti gli strumenti che facevano parte di quel tempo, e che sono stati restituiti all’Egitto, e che sono gli strumenti dei colori e dei cristalli . La canzone ha anche fatto pagare.

Trovi, man mano che procedi, tutti questi strumenti e puoi riutilizzarli per rimettere a posto qualsiasi equilibrio, e trovare tutta l’energia con un migliore equilibrio tra Terra e Cielo, il maschile e il femminile, in modo che ognuno di loro trovi Dio e la Luce in se stesso. Siete così in grado di riconnettervi con le Energie della Luce e le Energie della Vita del tempo che sono state distrutte in modo terribile. Ti viene quindi chiesto di riequilibrare questa nozione di Vita che ti ha permesso di salire a così alte altezze. Toccare queste nozioni di Vita riequilibra anche tutte le nozioni di distruzione che sono state messe in atto da millenni.

* * * 

L’integrazione delle 72 energie nei vostri corpi è un’operazione difficile ma così piacevole e così potente, che non sarete più gli stessi, perché dentro di voi le cellule si muoveranno, il vostro DNA si trasformerà in tutta l’energia che avete ricevuto oggi.

Certo, questo non si vedrà subito, ci vorrà del tempo, ma dentro vi sentirete già più forti, più felici e a poco a poco il vostro corpo si trasformerà, la vostra forza interiore crescerà, la vostra fede crescerà ancora e poco a poco. piccolo farai cose ancora più grandi di quelle che stai già facendo ora. Naturalmente, se la tua volontà è quella di agire, non puoi agire contro di essa.

La trasformazione interna delle tue cellule porterà alle eliminazioni. Non preoccuparti se nei giorni che seguono avrai dei cambiamenti nel tuo corpo, sarà del tutto naturale.

Potresti avere caldo, o il tuo intestino potrebbe lavorare di più e i tuoi reni potrebbero avere più difficoltà a ripulire la vecchia energia. La tua trasformazione ti sta aiutando a passare a una dimensione superiore.

Le persone che hanno realizzato tutte le 72 energie, avranno una trasformazione molto più notevole delle altre per loro volontà, anche perché per loro era giunto il momento di trasformarsi e per accedervi era necessario uno strumento aggiuntivo. Questa dimensione ti porterà più forza, ti permetterà e ti permetterà di essere ascoltato meglio dagli altri. Ovviamente vi chiediamo di rimanere sempre centrati e di non denunciare questa nuova energia, solo di essere nello stato che si presenterà e di agire per gli altri.

La forza che ti diamo oggi è una forza che ti trascende, è un dono, un dono che ti facciamo per premiarti anche per quello che fai ogni giorno dell’anno per metterti al servizio degli altri.

Hai sacrificato, alcuni, mestieri per metterti al servizio dell’altro e non sei ancora premiato, e dovresti sapere che ora ti daremo una spinta per aiutarti ad avere più clienti, per dimostrare il tuo sapere ancora più forte. È giusto che ti ricompensi per questo lavoro fenomenale.

Io sono l’angelo della trasformazione e farò in modo che tu possa trasformarti nel bene e che non ti crei disagi, e stai certo che energeticamente non sei lo stesso di questa mattina. . Io sono con te, ti posso assicurare che puoi chiamarmi, puoi chiedermelo, verrò sempre.

* * *

Alchimista: YABAMIAH, parlami delle virtù dell’acqua

YABAMIAH: La pace sia con te!

Alchimista, questa sostanza liquida, trasparente, incolore e insapore, senza la quale non potrai vivere, l’acqua esiste a tutti i livelli della scala divina.

Da un punto di vista simbolico, l’acqua è essenziale per tutta la vita sulla terra; allo stesso modo, la sua controparte celeste, essenziale a ogni manifestazione, a tutta la vita, è l’Amore. L’acqua rappresenta le emozioni, i sentimenti.

Sulla terra, l’acqua ha un grande potere. Ha la proprietà di fissare al suo interno alcuni fluidi magnetici e cosmici. Puoi cambiare la sua natura vibrazionale solo con i tuoi pensieri.

L’acqua, in questo particolare ambiente, può esserti di inestimabile aiuto per liberarti di tutte le tue impurità psichiche.

Mentre fai il bagno, concentra tutti i tuoi pensieri sul desiderio di purificarti e lascia che l’acqua del rubinetto scorra lungo il tuo corpo. Sentirai che mentre purifichi fisicamente il tuo corpo, anche il tuo corpo astrale si purifica rilasciando i tuoi chakra da certe orge di energie degradate.

Puoi ripetere più volte: ” Lavo l’odio, lavo la malvagità, lavo gli incantesimi ” poi prima di asciugarti il ​​corpo, dirai: ” Io sono puro, sono puro, sono puro… Ma la purezza è quello del calice sacro, il calice dell’alleanza ».

Quando ti immergi nell’acqua, non restarci a lungo perché può svuotarti di tutto il tuo magnetismo.

Se trascorri lunghe ore nuotando in una piscina, ad esempio, noterai una diminuzione della vitalità e, se ciò si ripete spesso, si potrebbero avvertire alcuni disturbi patologici. Questo consiglio è per tutti voi, ma soprattutto per tutti i nati nei segni di fuoco (Ariete, Leone, Sagittario).

Noterai che un’immensa attività motivante caratterizza i nativi dei segni d’acqua (Cancro, Scorpione, Pesci). La loro natura amorevole li sottopone alla prova dell’Amore. Passione, odio, rabbia sono altre forme di espressione della tua acqua interiore, quando rifiuti di usare i fatti, le esperienze, gli attori della tua vita per produrre in te l’opera alchemica.

Passione, odio, rabbia non sono altro che acqua inquinata. Se l’acqua può generare la vita, può anche causare la morte.

Rifiutati di morire ogni giorno filtrando la tua acqua interiore usando lo strumento che ti ho messo a disposizione.

Alchimista: “Cos’è questo strumento?”

YABAMIAH: Sta a te trovarlo; è segnalato ogni volta che vuoi lasciare il sentiero divino, è nel tuo cuore.

Possa La pace essere con te.

 * * *

Durante le mie preghiere,

ciascuno dei tuoi fratelli celesti mi ha trasformato,

Signore YABAMIAH , ma so che sei tu,

dal tuo verbo produttore di tutte le cose,

che dà il tocco finale, la trasformazione definitiva.

Per il tuo immenso potere alchemico,

ogni mia cellula diventa una perla di purezza.

Il mio cuore si trasforma in un diamante puro, scintillante di mille luci.

Ognuna delle mie qualità si trasforma in pietra preziosa, rubino, smeraldo, zaffiro…

Il mio corpo si trasforma eternamente in tesoro divino.

Voglio diffondere questa ricchezza a tutta l’umanità

in Tuo, in Tuo onore, messaggeri angelici celesti.

Il mio orgoglio e la mia grande gioia è essere tuo amico

e il tuo compagno nella costruzione del Regno dell’Età dell’Oro. 

* * *

      Comunicazione dell’Angelo JABAMIAH

Io sono il ritorno del popolo di Atlantide.
      Io sono colui che riporta all’obbedienza a Dio.
      Io sono colui che mette la Pace nel tuo cuore.
      Io sono colui che armonizza il tuo destino.
      Io sono colui che porta il cuore all’Era dell’Acquario.
      Io sono la Parola che crea con il cuore.
      Io sono lo spazio che crei con la Parola.
      Sono la responsabilità della parola parlata.
      Io sono colui che trasforma i mondi attraverso la tua parola.
      Sono io che ti ricorda il tuo impegno con Dio, con il
      Padre.
      Io sono quello che sfida il Destino
      e che ti dice: “Niente è irreversibile,
      tutto si crea, tutto si decreta,
      tutto si trasforma,
      tutto si trasmuta».
      Io metto la Pace nel tuo cuore.
      Io sono colui che ti porta nel cuore della Pace.
      Io sono la voce interiore di Colui del quale nulla si può dire .
      Sono colui che perdona e assolve.
      Sono colui che calma e che ama.
      Sono la guida del rinnovamento.
      Sono la guida del tuo destino.
      JABAMIAH, ti do il benvenuto

* * *

70 - nome jabamiah

Jabamiah è anche scritto Yevamiah o Yebamiah in francese

70 - Yevami

Yévam è il nome della radice con le lettere Yod, Beith, Mem

Jabamiah è considerato l’angelo dell’alta iniziazione

Jabamiah è una grande fonte di ispirazione per la creatività e per l’avvio di un’impresa. È un creatore di ordine che ci insegna ad essere retti e a costruire fondamenta basate sul rispetto della legge divina. È favorevole alla meditazione, al lavoro alchemico, alla pulizia interiore; ed è per questo che il testo tradizionale parla di una guida per i defunti che vanno nell’aldilà.

La seconda lettera Beith è talvolta pronunciata con una V invece di B, ecco perché il respiro Yévam è diventato Jabamiah. L’analisi delle lettere e della loro provenienza dal testo tradizionale fa pensare che si tratti di un atto di produzione a livello emotivo e soprattutto di un atto di creazione.

* * *

Cosa si può ottenere da JABAMIAH

1.-Esprime l’eterna fecondità di Dio e TUTTO si può ottenere da Lui.

2.- La rigenerazione dei corrotti, la purificazione della natura umana.

3.- La restituzione dei poteri creativi perduti e delle funzioni corporee che hanno causato le malattie, la capacità di generare.

4.- Aiuta a diventare una delle prime luci della Filosofia.

5.- Protegge dalla tentazione di trasmettere false dottrine…


IN PRINCIPIO CREAVIT DEUS CAELUM E TERRAM YABAMIAH!

Modulo di chiamata dell’angelo custode

” In principio, YABAMIAH creò il cielo e la terra ” ( Genesi I, versetto 1 )

Invocazione

YABA – YABAMI – YABAMIAH

Signore YABAMIAH , Parola che produce tutte le cose , Tu che hai aiutato i popoli Beoti sotto il nome di ARIS , ti ringrazio.

Produttore di tutte le cose, rendimi il ricettacolo vivo e cosciente della tua Parola.

Possa io essere riempito, YABAMIAH, della tua presenza; affinché quando il mondo mi chiamerà all’azione sarà la Tua Forza che agirà, sarà la Tua voce che comanderà, sarà il Tuo angelo divino che edificherà.

Rigenera in me, Signore YABAMIAH, tutto ciò che non è conforme alla Legge Divina.

E preservami, Signore, dalla vanità di pensare che le mie opere sono mie perché in realtà ti appartengono.

Permetti, YABAMIAH, che le circostanze siano favorevoli all’espressione della tua Parola, e poni davanti a me le persone appropriate che sono adatte a far fruttificare il tuo Seme in loro.

E se la mia opera ti piace, guidami, Signore, al trono di Dio.

AMEN – AMEN – AMEN

JABAMIAH esorta

Dio mi ha riservato questo Spazio, affinché prima di concludere la dura giornata,

tutti coloro che lo desiderano ardentemente possono ritrovare la dignità perduta.

In me troverai, Pellegrino, un bagno di purezza.

Le mie acque cessano di essere amare per tutti coloro che decidono di berle,

e voglio che tu sia il Cantore sulla Terra che proclama le meraviglie che rappresento.

Voglio che tu sia l’esempio vivente dei miei poteri che sei questa materia corrotta,

che visto e con la conoscenza di tutti, è stato pulito;

e che tu diventi, in seguito, il costruttore del Tempio esteriore della Verità.

Voglio che tu lasci, nella pietra viva, segni di Me,

che erigi monumenti affinché gli uomini possano trovarmi facilmente,

e anch’io voglio essere da voi istituito nella Compagnia.

Possano tutti sapere da te che, sebbene le membra del corpo siano rotte e le funzioni compromesse,

basta invocare la mia forza, perché il corpo ritrovi la sua integrità primitiva e perché l’anima torni pulita, purificata dalle larve.

Se Mi dai testimonianza, Pellegrino, il tuo nome sarà iscritto negli Archivi dell’Immortalità. <888>